Home News L’Italia si rialza subito: 2-0 a Malta senza entusiasmare

L’Italia si rialza subito: 2-0 a Malta senza entusiasmare

Fonte eurosport.it
   Tempo di lettura 1 minuto

Nella seconda giornata di qualificazioni all’Europeo basta il primo tempo agli azzurri per superare un avversario modesto, ancora a segno Retegui

Con ancora negli occhi la sconfitta con l’Inghilterra l’Italia volta pagina e in quel di Malta porta a casa i tre punti. Poca cosa la nazionale avversaria allenata da una vecchia conoscenza del calcio italiano. Commissario tecnico di Malta è Michele Marcolini, giocatore tra le altre di Atalanta e Chievo Verona. Da allenatore si è seduto, prima della nazionale maltese, sulla panchina proprio dei clivensi in B per poi fare altre esperienze in serie C come con l’Albinoleffe e il Novara. Gli uomini del c.t. Mancini, invece, chiudono la pratica nel primo tempo senza altri grossi sussulti. A inizio gara, però, ci vuole un ottimo Donnarumma per disinnescare una palla gol di Satariano nei primi minuti. Passato lo spavento ci pensano Retegui e Pessina. L’attaccante incorna alla perfezione un angolo dalla sinistra di Tonali, il centrocampista corregge in rete una scorribanda di Emerson Palmieri. Resto della gara in gestione per l’Italia che perde Gnonto per infortunio sempre nella prima frazione, al suo posto Grifo. Missione compiuta, dunque, per gli azzurri che vincono senza però entusiasmare. Ora appuntamento a settembre per le prossime gare di qualificazione con Macedonia del Nord e Ucraina.

Glauco Dusso

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.