Home News L’Italia in scioltezza con Malta, adesso la sfida all’Inghilterra

L’Italia in scioltezza con Malta, adesso la sfida all’Inghilterra

Fonte calcioinpillole.com
   Tempo di lettura 1 minuto

Sabato a Bari facile successo per gli azzurri di Spalletti che ora devono ottenere un risultato positivo nella gara di domani per non complicare la corsa verso Euro 2024

Luciano Spalletti tiene la barra a dritta. Dopo un weekend funestato dalle notizie riguardanti i giocatori azzurri, il tecnico e i suoi ragazzi riescono a mantenere la concentrazione ottenendo tre punti in maniera agevole. In quel di Bari l’Italia fa il suo dovere. Non con un gioco spumeggiante ma riuscendo comunque a rifilare 4 gol a Malta, nazionale guidata dal c.t. Michele Marcolini, vecchia conoscenza del nostro calcio. Da segnalare il gol di Bonaventura, quello che stappa il match. Il centrocampista viola diventa il giocatore più “anziano” ad andare a segno per la prima volta con la maglia azzurra battendo il record di Caputo. Le altre reti portano la firma di Berardi, due volte, e di Frattesi. Domani la delicata sfida con l’Inghilterra a Wembley. Un risultato negativo potrebbe complicare le cose in vista della qualificazione soprattutto in caso di successo dell’Ucraina. Serve un’Italia formato grandi occasioni. Spalletti ci crede.

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.