Home News L’Inter batte di misura l’Udinese: decisivo un rigore di Icardi. Analisi e...

L’Inter batte di misura l’Udinese: decisivo un rigore di Icardi. Analisi e pagelle

0

I nerazzurri tornano alla vittoria in campionato grazie ad un penalty concesso dal var

Nell’anticipo della sedicesima giornata di Serie A l’Inter ospita l’Udinese per tornare al successo dopo lo stop contro la Juventus, mentre i friulani vogliono riscattare il ko arrivato in casa contro l’Atalanta.

La partita stenta a decollare con entrambe le compagini che faticano a creare occasioni da gol; i padroni di casa tengono il pallino del gioco sviluppando le azioni d’attacco soprattutto sulla fascia destra, mentre gli ospiti si difendono e ripartono raramente. Poche occasioni degne di nota: ci provano Icardi su corner battuto da Politano senza trovare lo specchio della porta, e successivamente Keita che calcia trovando la respinta del portiere avversario Musso. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa la partita si vivacizza ed i friulani vanno ad un passo dl vantaggio; al minuto cinquantadue Fofana mette un gran pallone sul secondo palo per Mandragora che incredibilmente non trova lo specchio della porta. Ancora l’Udinese pochi minuti più tardi ci prova con Ter Avest che spedisce a lato ancora su assist di Fofana. La squadra di casa reagisce e va vicina al vantaggio con Icardi che di testa manda di poco fuori il pallone. Al minuto settantaquattro l’episodio chiave della partita: l’Inter chiede un penalty per un tocco di mano di Fofana in area di rigore, inizialmente l’arbitro lascia proseguire ma poi ferma il gioco e si reca al Var, decretando la massima punizione in favore dei nerazzurri. Icardi dal dischetto sorprende Musso con il cucchiaio e porta avanti i suoi realizzando una rete fondamentale. Poco dopo il gol del vantaggio, il capitano interista si vede annullare la rete del raddoppio per posizione di fuorigioco sul cross di Lautaro Martinez. La compagine ospite ci prova soltanto con Pussetto nel finale ma non riesce a pareggiare l’incontro, la partita finisce 1-0 per l’Inter.

Successo importante per gli uomini di Spalletti che ritrovano il sorriso dopo l’eliminazione dalla Champions League e si portano momentaneamente a -3 dal Napoli. Buona nel complesso la prova dell’Udinese che ha avuto anche due occasioni per andare in vantaggio.

Spalletti in conferenza stampa ha detto: “Abbiamo giocato un’ottima partita ma dovevamo indirizzarla prima. Icardi è un centravanti perfetto, sul cucchiaio era sicuro al 100%.”

Le pagelle dell’Inter

Handanovic 6: Attento nelle poche occasioni in cui viene chiamato in causa, graziato da Mandragora ad inizio ripresa

Vrsalijko 6,5: Ottima spinta sulla fascia soprattutto nella prima frazione, più difensivo ma ugualmente efficace nella seconda parte di match

De Vrij 6: Sempre concentrato l’olandese che chiude tutte le azioni avversarie

Skriniar 6: Come il compagno di reparto è sempre attento e gestisce bene i palloni che passano dalle sue parti

Asamoah 6: Prova sufficiente per un giocatore che doveva riprendersi dopo le brutte prove contro Juventus e PSV, è ordinato e preciso

Brozovic 6: Tocca tantissimi palloni dando ordine e qualità alla manovra nerazzurra

Borja Valero 5,5: Non sempre è lucido nella giocata, l’allenatore lo richiama in panchina quando l’Udinese inizia ad attaccare. (Dal 55′ Lautaro Martinez 5,5: Vuole far bene ma risulta confusionario e non si rende mai pericoloso.)

Joao Mario 6: Giocatore ritrovato da Spalletti, mostra anche oggi qualità nel palleggio e nelle giocate

Politano 6,5: Conferma l’ottimo periodo di forma sfoderando una buona prestazione soprattutto nel primo tempo. (Dal 85′ Nainggolan s.v.)

Keita 6,5: Buona partita del senegalese che è più volte pericoloso sia con la giocata individuale che con l’assist per i compagni. (Dal 70′ Perisic 6: Oggi parte dalla panchina dato il periodo non brillante, si rende protagonista di qualche chiusura difensiva)

Icardi 7: Spreca la prima occasione ma alla seconda non sbaglia: cucchiaio e tre punti pesantissimi per la sua Inter

Spalletti 6,5: Partita ostica quella affrontata dalla sua squadra che ne esce comunque con i tre punti

Fonte foto: pianetazzurro.it

Alessandro Fornetti

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.