Home News Leicester, un’altra stagione da ricordare

Leicester, un’altra stagione da ricordare

1

Le Foxes occupano momentaneamente il terzo posto in Premier League e vogliono la qualificazione alla prossima Champions

Dopo il miracolo sportivo della stagione 2015-2016 quando con Ranieri in panchina vinse una Premier League che verrà ricordata per sempre, il Leicester non aveva più toccato cime così alte e quella di quest’anno potrà essere, con le dovute proporzioni, un’altra annata da imprimere nella storia del club. Il manager Brendan Rodgers, prima dello stop a tutte le competizioni sportive, stava guidando la squadra verso un traguardo prestigiosissimo, la qualificazione alla prossima Champions League. Il Leicester infatti occupa attualmente il terzo posto in Premier League dietro ad inarrivabile Liverpool e al Manchester City, ma distante cinque punti dal Chelsea quarto e ben otto dal Manchester United quinto. Un cammino sicuramente fantastico che, anche stavolta, nessuno si sarebbe aspettato.

Il protagonista principale però a distanza di anni non è cambiato; Jamie Vardy, il calciatore che più di tutti ha fatto la storia del club, è ancora qui e continua a fare gol per cercare di trascinare, di nuovo come in quella stagione, la sua squadra in Champions League. Attualmente è il capocannoniere del campionato con 19 centri in 29 partite e dopo un periodo di appannamento dovuto anche ad un infortunio, nell’ultima gara ne aveva messi due nel successo per 4-0 contro l’Aston Villa. Un bomber sempre al servizio della squadra, che ha dovuto lavorare duro per arrivare dov’è e che sicuramente, qualora si riprendesse a giocare, metterà tutta la sua grinta in campo insieme ai compagni per portare il Leicester verso i suoi obiettivi.

Fonte foto: palembang.tribunnews.com

Alessandro Fornetti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.