Home News Lecce e Palermo mettono pressione al Brescia, il trio di testa prova...

Lecce e Palermo mettono pressione al Brescia, il trio di testa prova la fuga, Spezia impresa da playoff

1
Fonte www.padovacalcio.it

In serie B il turno numero 33 evidenzia la supremazia del terzetto davanti in attesa che le rondinelle giochino domani sera, da sottolineare la rimonta dei liguri che irrompono nell’area spareggi, in coda tre punti importanti per il Venezia

Tre squadre al comando. La trentatreesima giornata in cadetteria ci dice che Brescia, Lecce e Palermo tentano di creare il vuoto. La squadra di Corini deve ancora disputare il proprio match, i pugliesi si sbarazzano del Carpi mentre i rosanero estromettono forse definitivamente il Benevento dai sogni promozione diretta. Occasione persa per Pescara e Perugia, bel successo della Salernitana in rimonta sul Cittadella. In coda godono soltanto i lagunari, Padova e Carpi ultime a pari merito. Ecco in dettaglio i match di giornata.

Nell’anticipo del venerdì il Pescara impatta in casa contro il Perugia di Nesta. Abruzzesi in vantaggio nel primo tempo grazie a un gran tiro di Memushaj. Nella ripresa gli ospiti reagiscono e pervengono al pareggio con Vido. Nel finale umbri in dieci per l’espulsione di Sgarbi ma il risultato non cambia, 1-1 il finale.

Partite del sabato che vedono il primo 0-0 materializzarsi a Crotone. I calabresi non riescono a sbloccare la situazione così come la Cremonese, al termine sarà un punto a testa. Gran successo quello del Lecce che al Via del Mare spazza via il Carpi con una ripresa super. Nel secondo tempo, infatti, in neanche venti minuti calano il poker in faccia ai biancorossi. Il tabellino recita i nomi di Venuti, Mancosu, Falco e Tumminello. Nel finale Suagher sigla il gol della bandiera per la squadra di Castori mentre tra i padroni di casa Lucioni si fa espellere.

Uragano Djuric a Salerno. La Salernitana ospita il Cittadella ed è proprio Djuric a portare avanti i campani dopo una manciata di minuti. La squadra di Venturato reagisce e capovolge la situazione con le reti del solito Moncini e Iori. Nella ripresa ancora Djuric pareggia, Minala porta avanti i padroni di casa e sempre Djuric chiude l’incontro portandosi a casa il pallone. Importante vittoria del Venezia che in casa con il minimo scarto supera il Foggia. Decisivo per i tre punti il penalty siglato da Di Mariano nella prima frazione.

Le gare della domenica vedono il secondo 0-0 di giornata. Siamo in quel di Padova con i biancorossi frapposti al Cosenza. Nessuna delle due squadre riesce a sbloccare la situazione dividendosi così la posta. Match rocambolesco in Liguria tra lo Spezia e l’Ascoli. Partenza sprint degli ospiti che vanno sul doppio vantaggio nel primo tempo con i gol di Brosco e Ardemagni. Prima dell’intervallo, però, ingenuo Ninkovic che si fa espellere lasciando l’Ascoli in dieci. Nella ripresa ritorno veemente dello Spezia che prima accorcia su rigore calciato da Galabinov, poi pareggia con Okereke e nel finale ecco il gol del sorpasso ancora con un rinvigorito Galabinov. Prima del triplice fischio Ascoli in nove per l’espulsione di Addae.

Nel posticipo domenicale importantissimo successo del Palermo che espugna il campo del Benevento. La sblocca il solito Nestorovski negli ultimi minuti del primo tempo. Nel finale di partita Puscas arrotonda il punteggio e a nulla vale la rete di Asencio per i campani intorno al novantesimo.

Chiude il turno la gara della capolista Brescia impegnata in quel di Livorno domani, ha riposato, invece, il Verona di Grosso.

Risultati 33^ Giornata

Pescara – Perugia 1-1

Crotone – Cremonese 0-0

Lecce – Carpi 4-1

Salernitana – Cittadella 4-2

Venezia – Foggia 1-0

Padova – Cosenza 0-0

Spezia – Ascoli 3-2

Benevento – Palermo 1-2

Livorno – Brescia (15/04 h. 21.00)

Riposa: Verona

Classifica: Brescia**, Lecce 57, Palermo* 56, Benevento* 50, Pescara 49, Verona* 48, Spezia* 46, Cittadella*, Perugia* 45, Ascoli*, Cremonese*, Cosenza 39, Salernitana* 38, Crotone 34, Venezia* 33, Livorno**, Foggia* 30, Carpi*, Padova 25.

*1 partita in meno

**2 partite in meno

Foggia -6 di penalizzazione

Glauco Dusso

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.