Home News Lazio-Atalanta 3-3, che partita! Analisi e pagelle

Lazio-Atalanta 3-3, che partita! Analisi e pagelle

1

Dopo una sfida incredibile arriva un altrettanto incredibile pareggio. Tanti gol e tante emozioni nell’ opening match dell’ottava giornata di Serie A

FORMAZIONI

ATALANTA (3-5-2): Strakosha, Felipe Luiz, Acerbi, Radu(80′ Caicedo); Marusic (45′ patric), Milinkovic Savic, Parolo (45′ Cataldi), Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile All. Inzaghi

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini, Toloi, Palomino, Masiello (74′ Kjaer); Hateboer, Freuler, Pasalic (60′ De Roon), Gosens; Malinovskyi; Gomez,  Muriel All. Gasperini

Arbitro: Rocchi, Gianluca

Stadio Olimpico di Roma

AZIONI SALIENTI

5′ – Grande iniziativa di Milinkovic Savic che scambia con Immobile, entra in area tira ma Palomino devia in calcio d’angolo

12′ – Occasione Atalanta: grande azione nerazzurra, il cross in mezzo all’area arriva a Pasalic che però non dà forza, Strakosha riesce a respingere

13′ – Ancora Atalanta: questa volta è Muriel che riceve la palla in area da Gomez, il sinistro però è a lato

23‘ – GOL DELL’ ATALANTA, MURIEL! Il gol dell’Atalanta nasce da un bel tacco aereo di Pasalic che libera Gosens che si inserisce e serve in area Muriel. Sulla conclusione dell’attaccante nerazzurro Strakosha non può nulla

28‘ – GOL DELL’ATALANTA, ANCORA MURIEL! Il raddoppio della Dea arriva direttamente da una punizione calciata da Muriel dalla sinistra a qualche metro dal limite dell’area: non sembrano esserci altri tocchi. La traiettoria sorprende Strakosha, palla nell’angolino a destra

36‘- GOL DELL’ATALANTA, GOMEZ! È Gomez a firmare il 3 a 0 dopo una verticalizzazione nerazzurra da parte di Toloi, Muriel fa velo, il Papu lanciato a rete scarica il sinistro che Strakosha non può parare

Primo tempo dominato dai bergamaschi, strapotere territoriale assoluto per gli uomini di Gasperini che sembrano essere più in forma. La Lazio ha provato una timida reazione al devastante uno-due della Dea, senza però riuscire mai ad impensierire Gollini.

53′ – Occasione per Immobile, bravo Gollini ad accorciare la distanza e a respingere il tiro. Azione comunque fermata per fuorigioco.

58′ – Occasione Lazio: bella giocata di Correa che con un doppio passo lascia sul posto Toloi. Il tiro dell’attaccante argentino però è impreciso nonostante l’ottima posizione

68′ – GOL DELLA LAZIO, IMMOBILE su rigore (procurato da Palomino) accorcia sull’Atalanta

70′ – GOL DELLA LAZIO,CORREA lanciato sulla destra scarica il destro e segna il 2-3

79′ – Occasione Lazio: su calcio d’angolo Gollini si supera sul colpo di testa di Milinkovic

92′GOL DELLA LAZIO, IMMOBILE! . l’attaccante trasforma ancora su rigore. Gollini intuisce ma non riesce a respingere

Ripresa spettacolare con una Lazio molto più caparbia che raggiunge una rimonta clamorosa. Resta comunque una delle partite più belle viste in questo inizio di stagione. La Lazio, grazie a due calci di rigore (di cui uno dubbio) , evita una sconfitta che si stava facendo molto pesante. Da lodare comunque la grinta è la voglia di agguantare il pareggio per gli uomini di Inzaghi. Malissimo invece l’Atalanta nella ripresa, troppo distratti e mal posizionati i giocatori di Gasperini, completamente in balia degli attacchi dei biancocelesti.

Dichiarazioni post-gara di Inzaghi

“Abbiamo buttato alle ortiche il primo tempo, poi nel secondo ci siamo ripresi molto bene ed abbiamo raggiunto il pareggio. Dovevamo fare meglio però e lo faremo nelle prossime gare. Voglio la grinta del secondo tempo in ogni partita”.

Pagelle Lazio

Strakosha (6) Non commette errori gravissimi ma prende comunque tre gol in 45 minuti. Salva la Lazio sui numerosi tentativi dei bergamaschi nel primo tempo.

Luiz Felipe (4.5) Non era la sua giornata, fuori partita e fuori condizione. Male

Acerbi (5.5) Il migliore della difesa anche se poteva sicuramente fare meglio nel primo tempo.

Radu (5) In balia degli attacchi dell’Atalanta per quasi tutto il match. Spaesato. —-Dal 80′ Caicedo (6.5) Recupera il pallone che precede il rigore del 3-3. Fondamentale.

Marusic (4.5) Non doveva essere titolare e si vede, partita sottotono per lui. —-Dal 45′ Patric (6) Ci mette tenacia ed energia, è stato molto utile alla causa

Milinkovic (6) Il migliore nel primo tempo, sparisce un po’ nella ripresa. Nulla di grave comunque, sufficiente la sua gara.

Parolo (4) Troppo lento e macchinoso non riesce mai a fermare un avversario o a recuperare il pallone. Peggiore in campo. —-Dal 45′ Cataldi (6.5) Entra e dà ordine al gioco della Lazio, che ha cominciato a giocare fino a raggiungere il pareggio

-Luis Alberto (5.5) Non la sua solita prestazione di classe. Gli è mancato sempre il guizzo oggi e non ha mai avuto il suo solito estro.

Lulic (5.5) Terribile nel primo tempo, accettabile nella ripresa. Ma non basta.

Correa (6.5) Realizza il gol che ha riacceso la miccia della speranza nei biancocelesti.

-Immobile (8) Due rigori procurati, due rigori tirati, due gol. L’anima di questa squadra.

-Inzaghi (5.5) Male il primo tempo, la sua squadra deve migliorare l’approccio alle gare. Bene lo spirito nella ripresa invece.

Riccardo Cascioli

Fonte foto skysport

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.