Home News L’ambizione di Commisso e i talenti attuali e futuri: ecco perché la...

L’ambizione di Commisso e i talenti attuali e futuri: ecco perché la Fiorentina sarà grande

1

La Viola sogna un ritorno ai vecchi fasti, quando Rui Costa, Batistuta ed Edmundo facevano battere forte i cuori dei tifosi toscani

L’emergenza dovuta al Coronavirus ha portato alla sospensione del campionato e delle coppe europee. Difficile dire se si riuscirà a concludere la stagione disputando per intero le partite mancanti o se verranno adottati degli stratagemmi straordinari per assegnare quantomeno lo scudetto.

A bocce ferme è normale che tutte le squadre di Serie A riflettano sul proprio futuro. Nonostante la stagione della Fiorentina abbia riservato più bassi che alti, nell’ambiente viola circola un cauto ottimismo, giustificato dall’ambizione del presidente Commisso, deciso a riportare il club toscano nell’olimpo del calcio italiano ed internazionale. Perché l’impresa dell’italo americano può riuscire? Vi sveliamo tre motivi fondamentali.

1)Lo stop forzato provocherà inevitabilmente grosse perdite per le società di calcio e solo quelle veramente solide come la Fiorentina, non ne risentiranno nel breve periodo.

2) I viola possono vantare una rosa ricchissima di giovani talenti, Dragowski, Milenkovic, Chiesa, Castrovilli e Vlahovic, giusto per citarne alcuni. Con così tanta qualità in squadra è possibile prevedere un futuro roseo per i gigliati, anche perché Commisso non ha alcuna intenzione di smantellare la squadra.

3) Al netto degli interessi di tutte le big italiane ed estere per i gioiellini toscani, il ds Pradè ha in mente di alzare ulteriormente il livello della Fiorentina con acquisti degni di una grande squadra. I contatti già bene avviati con profili del calibro di Paquetà, De Paul e Bonaventura ne sono una chiara testimonianza.

Attenzione al ritorno della Fiorentina, il prossimo anno si punterà diretti alle prime quattro posizioni, con qualche acquisto mirato in più e con un Ribery che ha promesso una stagione di riscatto.

FOTO:SportFair.it

Marco Fabio Ceccatelli

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.