Home News La serie B parte con la “pareggite”, vincono solo Empoli e Venezia,...

La serie B parte con la “pareggite”, vincono solo Empoli e Venezia, subito in gol Ménez

0
Fonte sport.sky.it

Nel weekend è scattata la stagione 20/21 del torneo cadetto, solamente due successi su otto gare in attesa dei posticipi di domani

Una serie B dalle tante aspettative torna sui terreni di gioco dopo una delle stagioni più anomale di sempre. Riecco qualche spettatore sugli spalti e ciò non può che far bene al calcio in generale. Grande attesa per le neopromosse Monza, Reggina, Reggiana e Vicenza, squadre un tempo da palcoscenici più nobili che tornano finalmente alla ribalta. Ci si aspetta comunque il solito campionato incerto fino alla fine visto che non pare esserci la squadra “ammazzatorneo”, almeno per il momento. Ecco nel dettaglio i match della prima giornata tranne le due gare in programma domani.

Nell’anticipo del venerdì grande attesa per l’esordio del Monza firmato Silvio Berlusconi che ospitava la Spal. Partita equilibrata con occasioni e pali da una parte e dall’altra. Il match ha la chance di sbloccarsi all’82’ su calcio di rigore a favore dei padroni di casa concesso per fallo di Dickmann su Sampirisi. Berisha, però, ipnotizza il danese Gytkjær e l’occasione sfuma. Grandi proteste sulle panchine e cartellino rosso per Pasquale Marino. Finisce quindi a reti inviolate, un punto a testa per due squadre che lotteranno fino alla fine per la promozione.

Nelle sfide di oggi parità tra Brescia e Ascoli. Al Rigamonti pronti via e ospiti subito in vantaggio. Assist di Buchel e rete di Cavion, bianconeri che sorprendono le Rondinelle. Ci pensa il solito Donnarumma a pareggiare i conti nella prima frazione. Ripresa che vede il Brescia in dieci per il rosso a Papetti ma il risultato non cambierà più.

Un altro pareggio, questa volta 0-0, nella sfida che vedeva il Cosenza ospitare la Virtus Entella. Gara senza troppi sussulti e il punto a testa è un risultato tutto sommato giusto.

L’Empoli espugna Frosinone e dà subito un dispiacere a Nesta. Un gol per tempo, dopo cinque minuti è Moreo a portare avanti gli azzurri. Nella seconda frazione La Mantìa raddoppia e mette di fatto in ghiaccio il match. Ciociari deludenti allo Stirpe.

Il Pordenone esce imbattuto dal Via del Mare, un altro 0-0 di giornata al cospetto del Lecce. Attacchi poco precisi e buone prove dei rispettivi portieri, parità e tutti, forse, contenti.

Quarto 0-0 che va in scena a Pescara tra Delfini e Chievo. Il match, che segna il ritorno di Massimo Oddo sulla panchina biancazzurra, è stato comunque vivo e solamente pochi dettagli non hanno permesso alle due compagini di segnare.

Altro pareggio, stavolta con gol, all’Arechi tra Salernitana e Reggina. Succede tutto negli ultimi istanti di partita ed è Jeremy Menez a illuminare il cammino dei calabresi portando in vantaggio la sua squadra all’83’. Basta un minuto, però, ai padroni di casa per pareggiare, è Casasola a impattare il match. Altre occasioni importanti nel finale ma finisce 1-1.

Successo di misura per il Venezia che in casa propria batte il Vicenza. E’ sufficiente un rigore di Aramu nel primo tempo ai lagunari per aggiudicarsi i tre punti. Ritorno amaro in serie B per Di Carlo e i suoi.

Chiudono il primo turno le partite di domani che vedranno scontrarsi nel pomeriggio Cremonese e Cittadella mentre in serata sarà la volta della neopromossa Reggiana che ospiterà il Pisa.

Risultati 1^ giornata serie B 2020/21

Venerdì 25 settembre

Monza – Spal 0-0

Sabato 26 settembre

Brescia – Ascoli 1-1
Cosenza – Virtus Entella 0-0
Frosinone – Empoli 0-2
Lecce – Pordenone 0-0
Pescara – Chievo 0-0
Salernitana – Reggina 1-1
Venezia – Vicenza 1-0

Domenica 27 settembre

Cremonese – Cittadella (h. 15.00)
Reggiana – Pisa (h. 21.00)

Classifica: Empoli, Venezia 3, Brescia, Ascoli, Cosenza, Entella, Lecce, Pordenone, Pescara, Chievo, Salernitana, Reggina, Monza, Spal 1, Cremonese*, Cittadella*, Reggiana*, Pisa*, Frosinone, Vicenza 0.

*1 partita in meno

Per saperne di più sulle nostre previsioni, dire la tua e iscriverti al nostro canale CLICCA QUI

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.