Home News La Roma la ribalta grazie alle reti di Bruno Peres e Kumbulla...

La Roma la ribalta grazie alle reti di Bruno Peres e Kumbulla – Analisi e pagelle

0

Dopo un primo tempo molto opaco per i giallorossi, che vanno in svantaggio, nella ripresa entrano in campo con più grinta e conquistano la rimonta che vale i primi tre punti del girone

Come aveva annunciato in conferenza stampa, Fonseca ha stravolto la formazione cambiando ben nove uomini dalla partita in casa contro il Benevento.

Nella prima frazione di gioco partono molto forte gli svizzeri che chiudono la Roma all’interno della propria metà campo senza concedergli spazi.

Al 13′ i padroni trovano la rete del vantaggio grazie al calcio di rigore messo a segno da Nsame, fallo di Cristante ai danni di Rieder. Nel seguito del primo tempo, la squadra di Fonseca fa molta fatica a creare gioco in fase offensiva per mettere in difficoltà lo Young Boys che tiene molto bene gli avversari. L’unica occasione per i capitolini avviene al 41′ con Carles Perez che compie una splendida incursione in solitaria, ma davanti al portiere viene contrastato da Zesiger e calcia al lato.

Nel secondo tempo la Roma alza i ritmi di gioco, grazie anche ai cambi effettuati da Fonseca, che mette forze fresche e tanta qualità in campo. Con Spinazzola il baricentro della squadra si alza spingendo molto di più. Al 54′ è proprio l’esterno giallorosso a creare un’occasione da gol grazie alla solita cavalcata sulla fascia, mettendo un ottimo pallone al centro per Mayoral che per pochissimo non arriva mancando l’appuntamento con la rete.

Al 69′ Bruno Peres riporta il risultato in parità che solo davanti a von Ballmoss appoggia morbidamente il pallone in rete, splendido l’assist di Dzeko che serve un pallone al bacio per il brasiliano. Dopo appena quattro minuti i giallorossi trovano la rete del vantaggio: Mkhitaryan mette al centro un cross perfetto e colpo di testa vincente del difensore ex Verona Kumbulla, lasciato completamente solo dalla difesa avversaria.

Nelle battute finali di gara, Pau Lopez salva il risultato compiendo uno splendido intervento su un tiro ravvicinato da Elia. Lo Young Boys prova in tutti i modi a trovare la rete del pari, ma la retroguardia difensiva giallorossa tiene molto bene e concede pochi spazi agli avversari. Non una prova ai massimi livelli per la squadra di Fonseca, sicuramente ancora in fase di costruzione per far ambientare al meglio i nuovi acquisti e le idee di gioco del tecnico.

Fonseca post gara: “Turn over? Mi fido al 100% di tutti i giocatori, l’unico obiettivo era la vittoria e abbiamo portato i tre punti a casa”.

PAGELLE ROMA

Lopez 6.5: Non può nulla sul gol dei padroni di casa. Nel finale salva il risultato con uno splendido intervento su Elia.

Fazio 5.5: non al meglio il difensore giallorosso, parecchie incertezze in fase difensiva, ma meglio del suo compagno di reparto.

Kumbulla 7: altra ottima prestazione per il neo acquisto giallorosso, si regala anche la gioia del gol che regala i primi tre punti in questa Europa League alla Roma.

Juan Jesus 5: non bene la prestazione del difensore brasiliano, molti errori in fase di disimpegno e male nelle marcature. Bocciato. Dal 70′ Pellegrini 6: gestisce molto bene il pallone in fase di impostazione, sicuramente un grande aiuto nei minuti finali di gara

Karsdrop 5.5: in rientro dall’infortunio forse ancora non al meglio, prova a spingere sulla fascia ma viene contenuto bene dagli avversari. Dal 46′ Spinazzola 6.5: punto inamovibile di questa squadra, entra e porta freschezza e velocità in campo

Villar 5: sicuramente meglio quando entra dalla panchina, non tutto da buttare ma sicuramente non una prestazione da ricordare per lui. Dal 59′ Veretout 6.5: grinta, carattere e cuore, tutto questo gli si addice perfettamente. Si carica il centrocampo sulle spalle e lo troviamo in ogni parte del campo.

Cristante 4.5: regala il rigore allo Young Boys con un fallo parecchio ingenuo, in campo non inventa e la velocità non è sicuramente il suo forte. Posto fortemente a rischio

Bruno Peres 7: buonissima la prestazione del brasiliano che mette a segno la rete del pareggio con un’ottima incursione in aria di rigore.

Carles Perez 6: sua la più grande occasione nel primo tempo per la Roma, la spreca calciando il pallone al lato. Buone le incursioni e accelerazioni, merita fiducia.

Borja Mayoral 5.5: prova più volte a trovare la via del gol ma fa fatica, sicuramente manca ancora qualcosa per entrare nel pieno del gioco. Nessuna fretta. Dal 59′ Dzeko: sembra definitivamente ritrovato il bomber bosniaco. Suo lo splendido assist che permette a Bruno Peres di riportare il risultato in parità.

Pedro 5.5: sicuramente non il giocatore visto nelle prime giornate di campionato, in affanno li davanti, Fonseca lo capisce e lo fa uscire. Dal 59′ Mkhitaryan 7: entra e regala l’assist al bacio per il gol del vantaggio di Kumbulla. Continua a dimostrare ogni partita la sua infinita classe.

All. Fonseca 6: nel primo tempo la squadra non girava, forse troppo turnover. Appena entrano i titolari la squadra riprende forma e macina gioco.

Fonte foto: ansa.it

Firma: Iacopo Mirabella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.