Home News La Lazio porta i tifosi allo stadio. Ma in modo originale

La Lazio porta i tifosi allo stadio. Ma in modo originale

1

Bella idea del club biancoceleste che decide di emulare una squadra del campionato tedesco che ha voluto rendere omaggio a tutti i propri supporters che non possono provvisoriamente essere presenti

La creatività e l’arguzia a volte possono avvicinare le persone, o quanto meno riuscire a far masticare meno amaro il momento. Stiamo parlando della ripresa del campionato, che non sappiamo se davvero sarà sancita o meno, e a tal proposito è rimbalzata sui social e nei principali ambienti sportivi l’iniziativa che la Lazio di Lotito ha deciso di promuovere per dare modo, come detto, ai tifosi di sentirsi più vicini alla loro squadra qualora ripartisse il calcio giocato, pur senza la presenza del pubblico. L’idea è quella di organizzare una vasta raccolta di sagome a dimensione d’uomo, di ogni tifoso che deciderà di aderire all’iniziativa, stampandola e posizionandola, comunicandolo anzitempo, nel posto stabilito dove sempre ci si è soffermati per tutta la durata della gara.

Attraverso Stefano De Martino, direttore della comunicazione del settore biancoceleste è arrivata la conferma del progetto che sarà già attivo a giorni: “La prossima settimana il progetto sarà attivo: daremo, a chi lo vuole, la possibilità di essere comunque presente allo stadio grazie alla propria foto, che verrà applicata sul posto di ciascuno. Sul sito ci sarà una pagina: basterà registrarsi”.

L’idea pare originale se vista da una prospettiva di recupero e vicinanza, questa volta, da parte di una società nei confronti dei propri tifosi. Considerato che ora come ora parrebbe impossibile qualsiasi altra idea, in termini di potenziali assembramenti, organizzativi e logistici, questa, seppur in parte una magra consolazione, avrebbe quantomeno la presunzione fondata e romantica di potersi anche col pensiero immaginare, in tale momento, e a vedere tale partita all’interno dello stadio da sempre frequentato, dando un supporto virtuale. C’è un’ulteriore fattore che andrebbe fatto notare, che i giocatori, i 22 in campo più tutto il settore tecnico, vedrebbero in diretta sullo schermo il sopravanzare, l’uno dopo l’altro, di tutte le foto dei supporters, sentendosi quanto meno rincuorati durante la partita.

In Germania anche il Borussia Mönchengladbach ha portato avanti una proposta simile con la ripresa della Bundesliga, riempiendo lo stadio delle sagome di tutti i fedeli abbonati.

Foto: buoncalcioatutti

Cesare D’Agostino

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.