Home News La Lazio forza quattro va all’assalto del tricolore

La Lazio forza quattro va all’assalto del tricolore

1

Nel Consiglio Federale di ieri una certezza è stata portata alla luce, il calcio professionistico riprende, con la speranza di terminare i campionati dalla A alla C per intero. In caso di nuovo stop il piano b prevede play-off e playout

Le previsioni più ottimistiche parlano di una ripresa già dal weekend del 13-14 giugno, ma è probabile che la prima partita venga giocata la settimana successiva.

Scongiurata, quindi, la beffa in casa Lazio. Lo scudetto verrà assegnato, ma soprattutto saranno le prossime 12 partite a farlo e non il congelamento della classifica attuale che penalizza i biancocelesti rispetto alla Juventus, seppur di un solo punto. Che strategia adotterà mister Inzaghi per continuare la cavalcata pre lockdown? E’ presto detto, si affiderà alla formula 4 ovvero alla contemporanea presenza in campo dei suoi 4 tenori: Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Correa e Immobile. Quest’anno lo score recita 12 vittorie e 4 pareggi con i suddetti campioni in campo.

Il primo match al ritorno dallo stop forzato sarà contro l’Atalanta, allo stato attuale appare molto complicato che si possa giocare in terra bergamasca, ma non poniamo freni alla provvidenza. In ogni caso la Lega Calcio ha fatto pervenire ai club un documento con le “indicazioni di viaggio” riguardanti le trasferte. Per i viaggi in treno verrà adibita una carrozza ad uso esclusivo della squadra, preventivamente igienizzata. In caso di partenze in aereo, si sta valutando la possibilità di far imbarcare i calciatori direttamente dal pullman, senza passare per i locali dell’aeroporto.

Capitolo mercato – E’ molto vicina la fumata bianca per Luis Saurez, attaccante del Real Zaragozza, ma di proprietà del Watford. Il centravanti colombiano ha accettato l’offerta biancoceleste di un quinquennale a 1,5 milioni a stagione. Per una decina di milioni l’affare può andare in porto. Si registrano passi avanti anche sul doppio discorso Faraoni-Kumbulla del Verona, entrambi i calciatori hanno mostrato entusiasmo circa un approdo nella capitale. Per il terzino destro si tratterebbe di un ritorno a casa dopo 12 anni di settore giovanile con le aquile.

FOTO: Cittaceleste.it

Marco Fabio Ceccatelli

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.