Home News La Fiorentina batte 2-0 l’Atalanta e raggiunge il terzo posto

La Fiorentina batte 2-0 l’Atalanta e raggiunge il terzo posto

0
CONDIVIDI

I viola mettono al tappeto la squadra di Gasperini con due calci piazzati

Bellissima giornata di sole oggi al Franchi, stadio che ospita il match tra Fiorentina ed Atalanta. Nessuna novità di formazione per Pioli che mette in campo la squadra “tipo” con il confermatissimo Lafont tra i pali, solita difesa con Victor Hugo Pezzella, Milenkovic e Biraghi. A centrocampo Benassi, Gerson e Veretout a supportare il tridente offensivo composto da Chiesa, Simeone e Pjaca. Gasperini dal canto suo cambia i soliti interpreti inserendo Mancini al posto di Masiello, Hateboer e Castagne sulle fasce, mentre Pasalic alle spalle di Papu e Zapata.
Il primo tempo inizia con una partenza sprint dei neroazzurri con Gomez e Zapata molto ispirati tra di loro ma non riescono a passare in vantaggio. La squadra di Pioli cerca di reagire ma si affida solamente ad azioni personali di Chiesa e Pjaca, non servendo Simeone nel modo corretto; da segnalare soltanto un tiro di Benassi che impensierisce Gollini, null’altro. Il secondo tempo ricomincia sulla falsa riga del primo con Pasalic e Freuler molto ispirati che più volte rubano palla ai viola per far partire il contropiede dei padroni di casa. La svolta arriva però al 63′ con Chiesa che dopo una galoppata sulla fascia viene atterrato da Toloi in area di rigore: per l’arbitro non ci sono dubbi, è rigore. A trasformarlo è il solito Jordan Veretout, che sigla l’1-0. Il raddoppio arriva nei minuti di recupero con una bellissima punizione di Biraghi da destra che non lascia scampo al portiere ospite.
Finisce quindi 2-0 al Franchi per la gioia dei sostenitori di casa che ora si trovano a 13 punti saldi al terzo posto, mentre per l’Atalanta questo inizio di campionato non è dei migliori, con una sola vittoria conquistata nella prima giornata. Per Pioli grandi meriti, mentre per il Gasp c’è da lavorare e non poco, soprattutto con i nuovi.

Fonte foto: violanews.it
Emanuele Peconi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.