Home News La Dea corre: dopo Muriel ecco Malinovskyi

La Dea corre: dopo Muriel ecco Malinovskyi

0

Fatta per il forte centrocampista ucraino del Genk che si aggregherà oggi al resto della squadra

Inizia col botto il ritiro dell’Atalanta a Clusone: 5-1 alla rappresentativa locale e calcio da subito spumeggiante con la solita impeccabile direzione d’orchestra del maestro Gasperini.

La Dea avrà di fronte una stagione da big, con un pass diretto addirittura per la Champions League, da giocare all’interno della “Scala del calcio”, per tutti San Siro.

Normale quindi che l’asticella delle aspettative si sia alzata e non ci si accontenti più di una “straordinaria rivelazione”. L’obiettivo è diventare una certezza, stabilmente tra le prime 5/6 posizioni del nostro campionato.

A tal fine il patron Percassi ha avviato una sontuosa campagna di rafforzamento che ha visto dapprima la conferma dei pezzi pregiati, poi l’arrivo di Muriel dal Siviglia e adesso l’acquisto a titolo definitivo delle prestazioni sportive di Ruslan Malinovskyi, stellina dei belgi del Genk.

Centrocampista ucraino dalle spiccate doti offensive, il ventiseienne è un incursore perfetto per il gioco del Gasp.

Adesso serve un altro attaccante, come ripetutamente chiesto dal mister dei miracoli che esige in rosa un’alternativa di spessore a Ilicic. Vero, è quasi impossibile trovare sul mercato un giocatore con le caratteristiche dello sloveno, un “9 e mezzo” eccezionale quanto imprevedibile. Tuttavia la società dovrà fare un ultimo sforzo per allestire davvero una rosa che possa ben figurare anche in Champions.

Per quanto riguarda il mercato in uscita, prosegue la trattativa con la Roma per la cessione di Mancini. Le parti sono ancora lontane, ma desiderose di trovare un punto di incontro per concludere al meglio l’affare.

Antonio Soriero

(Fonte dell’immagine: sampgeneration.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.