Home News Inzaghi sceglie la Lazio. Un rinnovo per nuove ambizioni

Inzaghi sceglie la Lazio. Un rinnovo per nuove ambizioni

3
Simone Inzaghi rinnova con la Lazio fino al 2021.

Dopo le voci di mercato ed il lungo braccio di ferro tra il tecnico e la società, è arrivata la notizia che tutti i tifosi biancocelesti stavano aspettando

Una notte attesa. Sofferta ma sperata. Quella del 2 giugno è stata la notte decisiva per la prossima stagione laziale. Un summit, svoltosi a Formello e rivelatosi decisivo, dove dirigenza e tecnico hanno finalmente trovato l’accordo ricercato da tempo. Il rinnovo dell’allenatore piacentino rompe gli indugi e spazza via le nuvole che attanagliavano il futuro dei biancocelesti. Inzaghi sarà il tecnico della prossima stagione della Lazio, dopo che in molti lo vedevano ormai sulle panchine di Juventus o Milan.

La firma, la voglia di restare messa nero su bianco, testimoniano gli obiettivi e le ambizioni di casa Lazio. Il rinnovo è anche però frutto del ritocco dell’ingaggio e della garanzia del club di compiere una valida campagna di mercato per fronteggiare la competizione europea. Le cifre dell’accordo: contratto fino al 2021, stipendio pari a 2 milioni di euro per stagione a cui verrano aggiunti importanti bonus in caso di raggiungimento degli obiettivi prefissati. Ben 400.000 euro in caso di vittoria del campionato ( sintomo della voglia di arrivare a grandi traguardi), 250.000 per un posto in Champions League e 100.000 in caso di qualificazione per l’Europa League. Mentre la vittoria di Coppa Italia e Supercoppa frutterebbero al tecnico piacentino rispettivamente 50.000 e 30.000 euro.

Il rinnovo potrebbe permettere ad Inzaghi di eguagliare un importante record, quello del maggior numero di presenze sulla panchina della Lazio. L’allenatore in carica dei biancocelesti vanta infatti 156 timbri, a soli 46 di distanza dal primatista Dino Zoff. Lo storico ex portiere conta infatti 202 panchine con la Lazio, superando Juan Lorenzo (196), Eriksson (188) e Delio Rossi (184). Proprio in questa stagione Inzaghi ha superato un altro tecnico ben voluto dalla piazza, Edy Reia, fermo a 131 panchine con l’ “Aquila”.

Nonostante il Campionato si sia concluso recentemente, dirigenza e società sono già al lavoro in termini di mercato e di programmazione degli eventi e dei tornei/ritiri estivi. Un primo calendario è infatti già stato stilato. Primi annunci riguardano i test che si svolgeranno tra l’8 e il 9 luglio all’Isokinetic. Segue poi il ritiro ad Auronzo di Cadore, dal 12 al 27 luglio, dove si terrano anche diverse amichevoli. Agosto vedrà invece l’appuntamento contro il Bournemouth che si terrà il 2 del mese, mentre attesa per il 9 agosto l’ultima amichevole di prestigio in terra spagnola.

Fonte foto: IlSussidiario.net

Gabriele Sabatini

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.