Home News Il Napoli vince e si diverte, con l’Udinese finisce 0-3 . Analisi...

Il Napoli vince e si diverte, con l’Udinese finisce 0-3 . Analisi e pagelle

0
CONDIVIDI
Napoli's Fabian Ruiz (II from R) celebrates with teammates after scoring the 1-0 goal during the Italian Serie A soccer match Udinese Calcio vs Napoli FC at Friuli stadium in Udine, Italy, 20 October 2018. ANSA/STEFANO LANCIA

Gli azzurri sbancano Udine con una prova convincente e solida; i friulani sono in netta difficoltà

Il terzo anticipo della nona giornata di Serie A è Udinese-Napoli partita fondamentale per le ambizioni degli ospiti in virtù del pareggio della Juventus contro il Genoa.

Il match si apre con un infortunio per gli azzurri, Verdi è infatti costretto ad uscire per guai muscolari e al suo posto entra Fabian Ruiz. Dopo due tentativi vani di Callejon è proprio lo spagnolo a sbloccare la sfida al minuto quattordici: dalla sinistra il giocatore lascia partire un destro a giro incredibile che non lascia scampo al portiere avversario Scuffet. La squadra di casa non demorde e prova ad attaccare con il duo De Paul-Lasagna, il primo serve l’attaccante che tira trovando la pronta risposta di Karnezis. Il Napoli va più volte vicino al raddoppio con i tentativi di Zielinski e Milik che non inquadrano di poco lo specchio della porta. La prima frazione di gioco si chiude con il punteggio di 0-1.

Nella ripresa i padroni di casa cercando di reagire per trovare il gol del pareggio, mentre gli ospiti cercano di chiudere il match. I bianconeri ci provano con Lasagna, pericoloso in girata. Per il Napoli l’occasione al minuto sessantasette è clamorosa e furtunosa: Samir per anticipare Callejon devia il pallone sul palo su cross di Zielinski, abile nel prendersi la linea di fondo e mettere un gran pallone in area. Al minuto settantanove arriva  l’episodio decisivo per chiudere la partita: Malcuit serve Callejon che calcia in area e trova la deviazione con il braccio di Opuku, dal dischetto Mertens non sbaglia il gol della sicurezza. Dopo la rete del 2-0 arriva anche quella del 3-0: la firma Rog al minuto ottantacinque dopo uno bello scambio con Mertens concluso con un tiro sul primo palo che beffa Scuffet. Il Napoli sbanca Udine 0-3.

Grande partita degli uomini di Ancelotti che si confermano in ottimo stato di forma; ancora riuscite le rotazioni del tecnico che riesce ad ottenere il meglio da ogni calciatore. Per l’Udinese quarta sconfitta consecutiva con una classifica che inizia a farsi preoccupante.

Ancelotti a fine match ha detto: ” Non è stata una partita semplice nonostante il risultato. Siamo sempre dietro la Juventus ma stiamo crescendo nella continuità e questo è molto importante.”

Le pagelle del Napoli

Karnezis 6,5: Ottima prestazione per l’ex di turno che si fa sempre trovare pronto quando viene chiamato in causa

Malcuit 6,5: Ennesima conferma per un giocatore che continua a migliorare gara dopo gara; dà il via all’azione che origina il calcio di rigore

Albiol 6: Perde un brutto pallone che poteva costar caro, per il resto prestazione ordinata e solida

Koulibaly 6,5: Solita garanzia il senegalese che anche oggi è sempre attento e puntuale nelle chiusure, decisivo sul tiro a botta sicura di Lasagna

Hysaj 6: Prova ordinata e solida dell’albanese che si limita a difendere senza spingersi troppo in avanti

Callejon 6,5: Non si ferma mai, è una spina nel fianco per tutta la difesa friulana, guadagna il penalty che Mertens trasforma

Allan 6,5: Grande qualità nelle sue giocate e solito motorino in mezzo al campo, giocatore imprescindibile

Zielinski 6: Gestisce bene il pallone in mezzo al campo ma sciupa una grande occasione nel primo tempo. (Dal 85′ Rog 7: Entra e segna il gol del definitivo 3-0, non gli si può chiedere di più)

Verdi s.v.: Esce dopo due minuti per un infortunio muscolare. (Dal 3′ Fabian Ruiz 7,5: segna il gol che sblocca la partita un destro a giro fantastico, ottima partita dello spagnolo durante tutto l’arco del match)

Mertens 7: Il belga chiude la partita dal dischetto e serve l’assist a Rog per il terzo gol, prestazione convincente

Milik 5,5: Rischia il cartellino rosso per un fallo su De Paul e sbaglia un’occasione importante nel primo tempo, non la sua miglior serata. (Dal 74′ Hamsik 6: Entra e gestisce bene il pallone)

Ancelotti 7: Cambiano gli uomini ma non il risultato; il suo Napoli vince ancora e si porta a -4 dalla Juventus

Fonte foto: ansa.it

Alessandro Fornetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.