Home News Il Milan ribalta e sconfigge il Parma: A San Siro finisce 2-1....

Il Milan ribalta e sconfigge il Parma: A San Siro finisce 2-1. Analisi e pagelle

0
CONDIVIDI

I rossoneri conquistano i tre punti con una rimonta importante che li proietta al quarto posto in attesa della Lazio

Allo stadio San Siro si gioca Milan-Parma gara della 14esima giornata molto importante per le ambizioni di entrambe le compagini che sono in zona europea.

La partita vede la squadra di casa iniziare bene, pressando i portatori di palla avversari e creando diverse palle gol; la più grande però capita agli ospiti sui piedi di Barillà che a porta sguarnita controlla male e permette il recupero della difesa avversaria. Il Milan tiene il pallino del gioco non permettendo ai ducali di rendersi pericolosi; ci provano Suso e Kessiè costringendo Sepe alla parata. Al minuto trentasei altra buona occasione per la compagine ospite con Gagliolo che spedisce alto di testa da pochi passi. La prima frazione si chiude 0-0, partita comunque divertente a San Siro.

Nella ripresa l’incontro decolla e si assiste anche ai gol: al minuto quarantanove è Inglese a portare in vantaggio il Parma anticipando tutti sul cross dalla bandierina di Scozzarella. A questo punto il Milan è obbligato a rincorrere e trova l’immeditato pareggio con il solito Cutrone che calcia benissimo al volo in diagonale non lasciando scampo al portiere avversario. I rossoneri credono alla rimonta che si concretizza al minuto settantuno: viene assegnato un penalty con l’ausilio del var per un tocco di mani di Bastoni su cross di Suso, Kessiè si presenta dal dischetto e non sbaglia spiazzando Sepe. I crociati si scoprono per cerare il pareggio ma non riescono a rendersi pericolosi rischiando anzi di subire la rete del 3-1 in contropiede. La partita finisce 2-1 per il Milan.

Bel match tra due compagini in lotta per l’Europa, tre punti fondamentali per il Milan che in attesa della Lazio sale al quarto posto solitario con 25 punti.

Gattuso a fine partita ha detto: ” Abbiamo fatto una buona partita soprattutto perché loro sono un’ottima squadra che non è un caso se si trovano in quella posizione di classifica. Cutrone vive per il gol ed ha ampi margini di miglioramento.”

Le pagelle del Milan

Donnarumma 6: Poco lavoro per l’estremo difensore rossonero, incolpevole sul gol di Inglese

Calabria 6: Sempre attento in fase difensiva, meglio nel primo tempo quando spinge con più insistenza

Abate 6,5: Concede pochissimo agli attaccanti avversari disimpegnandosi bene in tutte le situazioni

Zapata 6: Buona prova anche del colombiano che argina bene Inglese non lasciandogli spazio

Rodríguez 6: Contiene la velocità di Gervinho preoccupandosi più a difendere che ad attaccare

Mauri 5,5: Inizia bene poi cala con il passare del tempo e viene sostituito dopo pochi minuti della ripresa, (Dal 52′ Borini 6: Prova a rendersi pericoloso con la solita generosità ma non sempre si trova nel vivo del gioco)

Kessiè 7: Freddissimo dal dischetto è lucido nell’inserirsi costantemente alle spalle della difesa del Parma risultando sempre pericoloso

Bakayoko 6,5: Altra conferma per il francese che si sta riuscendo ad integrare al meglio negli schemi della squadra; tante chiusure buone e lavoro efficace

Suso 6,5: Tutte le azioni partono dai suoi piedi, è veramente fondamentale per la squadra

Cutrone 7: Gol bellissimo da vero attaccante, conferma di essere molto importante per l’allenatore anche in mancanza di Higuain

Calhanoglu 5,5: Non arriva la scossa in campionato dopo la buona prova in Europa League, ancora una prestazione poco convincente per il turco

Gattuso 7: Il suo Milan è più forte degli infortuni e ribalta una partita difficilissima conquistando momentaneamente il quarto posto

Fonte foto: foxsports.it

Alessandro Fornetti

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.