Home News Il Milan chiude al meglio: Cagliari battuto 3-0. Analisi e pagelle

Il Milan chiude al meglio: Cagliari battuto 3-0. Analisi e pagelle

0

I rossoneri portano a casa anche gli ultimi tre punti della stagione mostrando un eccellente stato di forma

Nell’ultima giornata di questo campionato si affrontano Milan e Cagliari senza più obiettivi di classifica ma con tanta voglia di vincere per confermare le buone impressioni viste nelle partite precedenti. Pioli si affida a Castillejo, Calhanoglu e Leao dietro ad Ibrahimovic.

La partita si mette subito bene per la squadra di casa che al decimo minuto si porta in vantaggio: tiro di Leao sul palo, la palla sbatte su Klavan e va in porta. I rossoneri legittimano il vantaggio e sfiorano il raddoppio prima con Ibrahimovic e poi con Leao che colpisce la traversa con una splendida rovesciata. Nel finale di tempo grande occasione per il 2-0: fallo di mano in area di Walukiewicz e penalty, Ibrahimovic dal dischetto si fa però ipnotizzare da Cragno che respimge la conclusione.

Nella ripresa il Milan sale in cattedra e chiude il match nello spazio di due minuti: Ibrahimovic servito da Castillejo scarica un gran destro all’incrocio dei pali, e poi lo stesso calciatore spagnolo sigla il 3-0 su preciso passaggio di Bonaventura. Il Cagliari fatica a rendersi pericoloso e ci riesce parzialmente solo nel finale: Simeone e Ladinetti calciano senza però trovare lo specchio della porta. Il match finisce 3-0 per il Milan.

Ennesimo successo per gli uomini di Pioli che certificano il grande momento di forma e chiudono al meglio la stagione. Sconfitta la squadra di Zenga che chiude al tredicesimo posto in classifica.

Queste le dichiarazioni di Pioli a fine partita: “Nel girone di ritorno abbiamo fatto grandi cose, l’anno prossimo dovremo migliorare. Serviranno 22 titolari per essere competitivi.”

Le pagelle del Milan

Donnarumma 6: Non è mai impegnato, serata decisamente tranquilla

Calabria 6,5: Chiude bene sulla fascia, accompagna molto spesso l’azione offensiva

Kjaer 6,5: Sempre preciso nei pochi interventi che è chiamato a compiere, vera sicurezza (Dal 79esimo Duarte s.v.)

Gabbia 6,5: In crescita rispetto alle ultime uscite in un match sicuramente non difficile

Hernandez 6,5: Inizia l’azione del terzo gol dimostrando grande freschezza atletica e mentale

Kessie 6: Gestisce il pallone senza strafare visti i ritmi bassi del match

Bennacer 6,5: Preciso in ogni giocata, è il vero regista della squadra. (Dal 65′ Brescianini 6: Esordisce in Serie A a partita ormai chiusa)

Castillejo 7: Gol e assist nel giro di due minuti, uno dei migliori in campo. (Dal 65′ Maldini 6: Seconda presenza in A per lui, mostra buone cose)

Calhanoglu 6: Sbaglia un gol ad inizio ripresa, per una volta nel post lockdown non è tra i migliori. (Dal 66′ Saelemaekers 6: Qualche buona accelerazione nel finale)

Leao 7: Gioca mezz’ora alla grande, propizia il primo gol e ne sfiora un altro con una splendida rovesciata. (Dal 36′ Bonaventura 7: Ultima partita con la maglia del Milan, chiude bene con un assist)

Ibrahimovic 6,5: Sbaglia un gol facile ed un rigore, ma poi si fa perdonare e chiude in doppia cifra la sua stagione iniziata a gennaio

All.Pioli 7,5: Chiude il campionato alla grandissima finendo imbattuto e con il miglior attacco d’Europa dalla ripresa del torneo

Fonte foto: milanlive.it

Alessandro Fornetti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.