Home News Il Chievo spegne il Crotone e la classifica si accorcia, Empoli occasione...

Il Chievo spegne il Crotone e la classifica si accorcia, Empoli occasione persa, impresa Pordenone a Venezia

1
Fonte legab.it

La giornata numero 10 in serie B, aspettando il Benevento, rimpasta la graduatoria che adesso vede solo tre punti tra la prima e la decima

Il campionato cadetto non finisce di stupire e l’infrasettimanale regala ancora diverse occasioni perse. Il Crotone non riesce a staccare il resto cadendo a Verona ma nè Empoli e nè una tra Perugia e Ascoli, impegnate nello scontro diretto, approfittano dell’accaduto. Sorridono, invece, lo stesso Chievo, il Cittadella e la sorpresa Pordenone. In coda bel successo della Juve Stabia. Ecco nel dettaglio i match della serata.

Al Bentegodi grande sfida tra la capolista Crotone e il Chievo Verona. I calabresi non perdono tempo e a metà prima frazione vanno avanti con un rigore del solito Simy. Nella ripresa reazione scaligera anche dopo il rosso a Zanellato che lascia gli ospiti in dieci per l’ultima mezz’ora. Altro penalty per il pareggio di Giaccherini al 72′ e dieci minuti dopo gol della vittoria di Rodriguez. Chievo a un punto dalle prime. Vittoria pesantissima al Tombolato del Cittadella sul Livorno. Decide la gara a dieci minuti dal termine Proia che si toglie la maglia beccandosi il secondo giallo e lasciando la sua squadra in inferiorità numerica. Per sua fortuna il risultato non cambia. Rimane impantanato in casa l’Empoli contro lo Spezia. Vanno in vantaggio gli ospiti con Bidaoui, sistema poi le cose Frattesi che sigla la rete del definitivo 1-1.

La Juve Stabia si prende i tre punti tra le mura amiche superando 2-1 il Pescara. Abruzzesi che passano in vantaggio nel primo tempo grazie a Galano. I padroni di casa reagiscono immediatamente e con Forte agguantano il pareggio. Nella ripresa segnatura decisiva di Canotto e il successo rimane in Campania. Finale agitato e squadre in dieci per i rossi a Mallamo e Ciofani. Si dividono la posta al Curi Perugia e Ascoli, nessuna delle due approfitta delle frenate in cima. Vantaggio bianconero nel primo tempo con Scamacca, nel secondo un rigore di Iemmello riporta le sorti in parità.

Bel successo del Pisa che supera 2-1 la Salernitana. Doppio vantaggio nel primo quarto d’ora per i nerazzurri che infilano la porta avversaria con Di Quinzio e Fabbro. Jallow la riapre a dieci minuti dal termine ma il risultato non cambierà più. Pordenone corsaro a Venezia, colpaccio dei ramarri che vincono il match segnando due gol negli ultimi cinque minuti. Lagunari in vantaggio a inizio ripresa grazie a Capello ma i friulani, quando sembrava ormai finita, rialzano la testa e all’87’ impattano con la rete di De Agostini e non contenti si prendono l’intera posta al minuto 93 con il 2-1 firmato Strizzolo. Infine colpaccio dell’Entella che a Chiavari con un gol di Poli all’82’ supera il Cosenza tornando al successo dopo un mese e mezzo.

Chiudono il turno infrasettimanale i due posticipi di domani. Prima scenderanno in campo al Vigorito Benevento e Cremonese, in prima serata allo Stirpe, invece, la sfida che vedrà di fronte Frosinone e Trapani.

Risultati 10^ giornata

Chievo – Crotone 2-1

Cittadella – Livorno 1-0

Empoli – Spezia 1-1

Juve Stabia – Pescara 2-1

Perugia – Ascoli 1-1

Pisa – Salernitana 2-1

Venezia – Pordenone 1-2

Virtus Entella – Cosenza 1-0

Benevento – Cremonese (30/10 h. 18.50)

Frosinone – Trapani (30/10 h. 21.00)

Classifica: Crotone, Benevento* 18; Chievo, Empoli 17; Ascoli, Perugia, Cittadella 16; Pordenone, Virtus Entella, Salernitana 15; Pisa, Pescara 13; Venezia, Cremonese* 12; Spezia 11; Juve Stabia, Frosinone* 10; Cosenza 8; Livorno 7; Trapani* 6.

*1 partita in meno

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.