Home News Il Benevento “strega” il Frosinone, super Pordenone, riecco la vittoria a Crotone...

Il Benevento “strega” il Frosinone, super Pordenone, riecco la vittoria a Crotone e Perugia

1
Fonte legab.it

Nella diciassettesima giornata di serie B le prime due della classe salutano tutti e si regalano un Natale in fuga

Il turno prenatalizio, il numero 17 del torneo cadetto, non propone nulla di nuovo. Il Benevento continua a vincere e a farne le spese è il Frosinone di Nesta che tanto bene stava facendo. Alle sue spalle approfitta della frenata ciociara il Pordenone che vince anche contro l’Ascoli. Ritrovano il sorriso Crotone e Perugia mentre continuano le crisi di Empoli e Chievo nonostante i due pareggi conseguiti. In coda Juve Stabia e Cosenza prendono punti pesanti. Ecco nel dettaglio i match di giornata.

L’anticipo del venerdì tra Spezia e Cremonese non è stato giocato a causa delle condizioni meteo avverse in quel di La Spezia.

I match del sabato vedono Cittadella e Chievo spartirsi la posta al Tombolato. Vanno avanti i ragazzi di Venturato che sfruttano un autogol di Cotali. Nella ripresa ci pensa Vignato a ristabilire la parità per i clivensi. Torna alla vittoria il Crotone che supera il fanalino di coda Livorno. Il vantaggio è dei toscani che sorprendono i padroni di casa con il gol di Marras. I ragazzi di Stroppa si riorganizzano e nel giro di tre minuti piazzano il sorpasso, prima pareggia Cuomo e poi Crociata sigla la rete che varrà i tre punti. Al Castellani continua il periodo poco positivo per l’Empoli che fa 1-1 con la Salernitana. Passano in vantaggio i campani con Lombardi, ci pensa poi La Gumina a riprendere il risultato per gli azzurri.

Ancora un successo per la Juve Stabia che ha la meglio sul Venezia con un secco 2-0. Gol lampo di Bifulco dopo una manciata di secondi, raddoppia Forte intorno all’ora di gioco. Medesimo risultato a Perugia dove la squadra di Oddo batte la Virtus Entella. Succede tutto nella ripresa, vanno a segno Capone e il solito Iemmello sempre più capocannoniere del torneo. Nel finale rosso a De Luca ed Entella in dieci uomini. Il rullo compressore Benevento non si ferma neanche di fronte al Frosinone che stava vivendo un periodo positivo. Al Vigorito risultato di misura per le Streghe, basta un rigore di Viola nel primo tempo per portare a casa la vittoria e primo posto confermatissimo.

Le gare della domenica accolgono l’esordio di Castori sulla panchina del Trapani dopo l’esonero di Baldini. I siciliani vanno in scena a Pescara e rimediano un punto dopo l’1-1 finale. Segnano per primi proprio gli ospiti con Taugourdeau, pareggia per gli abruzzesi prima dell’intervallo Ciofani. Pesantissima vittoria del Cosenza a Pisa. Finisce 3-1 per i calabresi che chiudono la pratica già nella prima frazione. Segnano nell’ordine Riviere, Broh e ancora Riviere per la doppietta personale. Nella ripresa accorcia Birindelli e poi Moscardelli si fa parare un rigore. Nel finale espulso Marin e nerazzurri in dieci. Il Pordenone non si ferma più e si sbarazza anche dell’Ascoli. Finisce 2-1 per i friulani, i gol portano la firma di Burrai e dell’ispirato Strizzolo. Accorcia oltre il novantesimo Cavion. I bianconeri giocano gli ultimi venti minuti in dieci per il rosso a Ninkovic.

Risultati 17^ giornata

Spezia – Cremonese rinv.

Cittadella – Chievo 1-1

Crotone – Livorno 2-1

Empoli – Salernitana 1-1

Juve Stabia – Venezia 2-0

Perugia – Virtus Entella 2-0

Benevento – Frosinone 1-0

Pescara – Trapani 1-1

Pisa – Cosenza 1-3

Pordenone – Ascoli 2-1

Classifica: Benevento 40; Pordenone 31; Frosinone, Perugia e Cittadella 26; Crotone, Chievo e Virtus Entella 25; Ascoli 24; Pisa e Salernitana 23;Pescara, Empoli 22; Spezia*, Cremonese* e Juve Stabia 20; Venezia 19; Cosenza 17; Trapani 14; Livorno 11.

*1 partita in meno

Glauco Dusso

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.