Home News Il Benevento se la ride mentre tutto il resto è caos, Pordenone...

Il Benevento se la ride mentre tutto il resto è caos, Pordenone ed Empoli son tornate, il Trapani respira

1
Fonte legab.it

In serie B giornata 27 e non fa più notizia la vittoria della capolista, rallenta il Frosinone e si avvicinano tutte rendendo avvincente la corsa a promozione e playoff, in coda vincono solo i siciliani

Il torneo cadetto dopo il ventisettesimo turno, quello infrasettimanale, ha sempre un solo padrone, il Benevento. La squadra di Inzaghi non ne vuole sapere di perdere colpi e banchetta anche a Perugia. Il Livorno fa lo scherzo al Frosinone bloccandolo sul pari, il Crotone si prende tre punti all’ultimo respiro. Ritornano i sorrisi sui volti del Pordenone, della Salernitana e dell’Empoli. Un’altra stagione dove vuole provare a stupire per il Cittadella che coglie il successo a Cosenza. Zona retrocessione che premia solo il Trapani. Ecco nel dettaglio i match di giornata giocati di martedì, eccetto i due posticipi di domani.

Il Cittadella non molla la presa neanche quest’anno, che sia quello buono? La squadra di Venturato va a vincere in quel di Cosenza beffando Pillon e i suoi. Succede tutto nella ripresa, doppio vantaggio granata con Stanco e Vita, superato il novantesimo accorcia Asencio ma è troppo tardi. Rocambolesco il match di Cremona dove Cremonese ed Empoli si sorpassano vicendevolmente ma alla fine vincono gli azzurri. Succede quasi tutto nella prima frazione. Padroni di casa in vantaggio grazie a Ravanelli ma Sierralta poco dopo riacciuffa subito il risultato. Passano quattro minuti e Parigini riporta avanti i grigiorossi; non è finita qui perchè a un soffio dall’intervallo un rigore di Mancuso chiude il tempo sul 2-2. A inizio ripresa primo sorpasso per i toscani con Bajrami e sarà anche quello decisivo, il punteggio non cambierà più. Tre punti pesantissimi per Marino e la sua squadra.

Il Crotone ringrazia il solito Simy che al 94′ trova la zuccata decisiva per avere la meglio sul Pisa. Poco prima della rete nerazzurri in dieci uomini, espulso Belli. Calabresi a un punto dal secondo posto. Un Frosinone di rincorsa pareggia 2-2 a Livorno. Toscani che dopo aver vinto a Verona aggrediscono i ciociari passando in vantaggio con Ferrari. Citro pareggia ma ad inizio secondo tempo Del Prato riporta davanti gli amaranto. Ci vuole un rigore di Dionisi, porta a casa un punto la squadra di Nesta. Perde ancora il Perugia di Cosmi stavolta al cospetto della capolista Benevento. Doppio vantaggio delle Streghe grazie alle segnature di Caldirola e Insigne. A nulla serve il gol della bandiera di Melchiorri ormai oltre il novantesimo.

Seconda vittoria consecutiva del Pordenone che mette forse definitivamente alle spalle il periodo negativo. I friulani superano 2-1 la Juve Stabia, primo tempo che finisce con i neroverdi in vantaggio con Gavazzi. Nella ripresa un rigore firmato Di Mariano impattava il match per gli ospiti ma Strizzolo nel finale regala i tre punti ai Ramarri. Torna alla vittoria la Salernitana di Ventura che all’Arechi supera il Venezia. Decisive le reti di Kiyine dal dischetto e Karo. I lagunari hanno anche sprecato un rigore con Longo prima del raddoppio campano. Negli ultimi minuti espulso Riccardi e ospiti in dieci. Infine convincente vittoria del Trapani che aveva chiuso il primo tempo in svantaggio contro la Virtus Entella dopo l’autogol di Coulibaly. Nel secondo tempo il ciclone siciliano si abbatte sugli avversari, i gol di Evacuo, Pettinari, Taugourdeau e Scaglia capovolgono il risultato per il 4-1 finale.

Chiudono il turno i posticipi di domani tra Ascoli e Chievo nel pomeriggio mentre in serata andrà in scena quello che vede opposte Spezia e Pescara. Gli scaligeri, tra l’altro, si presentano con una novità in panchina dove siederà Alfredo Aglietti dopo l’esonero di Marcolini.

Risultati serie B 27^ giornata

Cosenza – Cittadella 1-2

Cremonese – Empoli 2-3

Crotone – Pisa 1-0

Livorno – Frosinone 2-2

Perugia – Benevento 1-2

Pordenone – Juve Stabia 2-1

Salernitana – Venezia 2-0

Trapani – Virtus Entella 4-1

Ascoli – Chievo (04/03 h. 18.50)

Spezia – Pescara (04/03 h. 21.00)

Classifica: Benevento 66, Frosinone 47, Crotone 46, Cittadella 43, Pordenone, Salernitana 42, Spezia* 41, Empoli 39, Chievo* 37, Pescara*, Virtus Entella 35, Pisa, Perugia, Juve Stabia 33, Venezia 32, Ascoli** 31, Cremonese* 27, Trapani, Cosenza 24, Livorno 18.

*1 partita in meno

**2 partite in meno

Glauco Dusso

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.