Home News Ibra fa tremare il Milan, ma si guarda al futuro con...

Ibra fa tremare il Milan, ma si guarda al futuro con ottimismo

0

Lo svedese K.O. per un problema al Soleo della gamba destra

L’infortunio di Ibrahimovic, è una tegola che in casa Milan non ci voleva: infatti con la stagione che sembra stia per riprendere e concludersi e con un torneo come la Coppa Italia, che il Milan potrebbe ancora vincere, la perdita dello svedese potrebbe portare scompiglio. Ibra ha riportato una lesione al Soleo della gamba destra, un muscolo del polpaccio: gli esami effettuati dallo svedese non hanno riscontrato nessuno strappo e dunque tra dieci giorni se ne saprà di più sui suoi tempi di recupero, i quali oscillano in 10-30 giorni. Nel frattempo Ibra non sembra aver perso la determinazione di tornare presto in campo e di concludere la stagione: ricordiamo che Ibrahimovic ha anche il contratto in scadenza e che un dilatarsi dei tempi di recupero, potrebbe anche far concludere qui la sua avventura in rossonero.

Con il K.O. dello svedese, Stefano Pioli, avrà un bella gatta da pelare, che riguarda il modulo di gioco del Milan: continuare con il 4-2-3-1, o passare al 4-4-2? Il primo sistema di gioco esaltava le qualità di Ibra, mentre il secondo darebbe più equilibrio alla squadra. Ma se il modulo resta per ora un rebus, Pioli è concentrato sul suo lavoro e non si lascia turbare dalle voci che vorrebbero Ralf Rangnick sedere sulla panchina rossonera al suo posto nella stagione 2020/21: il manager tedesco è convinto di questa possibile avventura e stando alle voci che filtrano da Milanello, continua ad avere un dialogo con Ivan Gazidis. La situazione è ancora tutta aperta, ma non sono da escludere clamorosi colpi di scena, nel caso in cui il Milan arrivasse in finale di Coppa Italia e vincesse il trofeo.

Leonardo Tardioli

Fonte foto: il sussidiario.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.