Home News I due volti della Fiorentina

I due volti della Fiorentina

   Tempo di lettura 1 minuto

I viola battono 2-1 il Twente nel preliminare di Conference League, tra una settimana in Olanda per la qualificazione

La prestazione della Fiorentina di ieri sera in Conference contro il Twente ha ricordato la prova offerta dai viola nel debutto in A avvenuta nello scorso week-end contro la Cremonese. In entrambe le occasioni gli uomini allenati da Italiano sono partiti forte, una squadra arrembante, gagliarda, contro la Cremonese nei primi 45 minuti i gigliati erano avanti di un gol e con un uomo in più, poi il calo nella ripresa e il gol vittoria giunto al 95esimo grazie ad una papera del portiere Radu, 3-2 il finale; ieri invece le reti di vantaggio nella prima frazione erano addirittura 2, poi nella seconda frazione di gioco la Fiorentina non ha creato nulla e ha subìto il 2-1 finale per una dormita generale della retroguardia. E’ un problema di testa o di preparazione? Il compito di trovare la risposta spetta ad Italiano, tra una settimana c’è il dentro o fuori in Olanda.

Fonte foto: Repubblica.it

Stefano Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.