Home News Gol ed emozioni al Rigamonti, Brescia-Cagliari finisce 2-2

Gol ed emozioni al Rigamonti, Brescia-Cagliari finisce 2-2

1

Doppiette per Torregrossa e Joao Pedro, con i sardi che prima vanno in vantaggio e poi rimontano i bresciani

Finisce in parità uno dei tre match delle quindici di domenica tra due squadre che non stanno vivendo un gran momento. Alla fine però è venuta fuori una partita divertente, con reti e capovolgimenti di fronte da entrambe le parti. Sugli scudi Torregrossa per i bresciani e Joao Pedro per i sardi, che restano sesti in classifica. Vediamo nel dettaglio la cronaca del match.

Nel primo tempo parte meglio il Cagliari creando subito due occasioni con Simeone, che prima manda alto di testa poi conclude di destro dal limite dell’area, bravo Joronen nell’occasione. La reazione del Brescia è in un tiro di Torregrossa al 10′, sulla respinta di Olsen Ndoj calcia alto. Dopo una punizione di Sabelli che finisce alta sopra la traversa il Cagliari va in vantaggio al 20′: grande azione di Nandez e Nainggolan sulla destra, lo stesso Nandez mette in mezzo per Joao Pedro che svetta su Cistana e sigla l’1-0. Il Brescia reagisce bene al gol subito, schiaccia i sardi nella loro metà campo e al 27′ trova il pareggio: Tonali pennella al centro una punizione dalla destra, Torregrossa salta più alto di tutti e buca Olsen. E’ 1-1. A questo punto il match si stappa definitivamente e le due squadre si attaccano a viso aperto. Prima Nainggolan va vicino al gol con un bel diagonale, poi Donnarumma in contropiede non riesce a finalizzare dopo un bel passaggio di Ndoj. Infine Klavan su angolo spizza di testa ma non trova lo specchio della porta. E’ l’ultima occasione di un divertente primo tempo, che si chiude sull’1-1.

Nella ripresa il match si sblocca subito. Dopo quattro minuti Torregrossa, imbeccato da Tonali, scaglia dai 30 metri un magnifico sinistro sotto l’incrocio dei pali realizzando la sua prima doppietta in Serie A. E’ 2-1. Il Cagliari reagisce subito, prima con una conclusione da fuori di Nainggolan che finisce a lato, poi con un colpo di testa di Joao Pedro che finisce sopra la traversa. Al 67′ ancora Cagliari, con Simeone che viene steso in area da Tonali. E’ rigore. Sul dischetto si presenta Joao Pedro che trasforma con freddezza. 2-2. Gli ultimi venti minuti sono tesi, equilibrati. Mario Balotelli entra al 73′ ma pochi minuti dopo viene espulso per proteste dopo essere stato ammonito per un fallo su Pisacane. Motivato dalla superiorità numerica, il Cagliari si spinge in avanti per cercare la vittoria, ma non crea particolari pericoli. Il Brescia regge bene, finisce 2-2. Il Cagliari interrompe la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive. La squadra di Corini invece fa un passettino in avanti ma rimane ancora invischiata in zona retrocessione.

Luca Missori

(Fonte immagine: Sportmediaset.mediaset.it)

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.