Home News Genoa, ottimismo e mercato non-stop in vista del Napoli. Ma c’è il...

Genoa, ottimismo e mercato non-stop in vista del Napoli. Ma c’è il caso Perin

0

Il convincente 4-1 sul Crotone e il lavoro del ds Faggiano fanno sognare l’ambiente, domani alle 15 al San Paolo un Grifone galvanizzato nonostante una tegola importantissima

A 24 ore dalla seconda di campionato il Genoa sta facendo le cose in grande, dopo anni di mercato zoppicante e stagioni al limite del dramma sportivo. Come già detto nella prima puntata di Tutto molto Bello, il ds Daniele Faggiano sta lavorando molto bene. Intanto, secondo gli aggiornamenti della pagina Facebook Futbolmarket è stato preso Luca Pellegrini, in prestito dalla Juve, che con Zappacosta, Czyborra e Ghiglione comporrà il pacchetto degli esterni. C’è traffico sulla centrale, con Goldaniga, Criscito (spostato al centro della difesa dopo anni da laterale), Biraschi, Zapata e Masiello.

A questi si deve aggiungere il figliol prodigo Ranocchia, ormai prossimo al ritorno in rossoblù dopo anni all’Inter.

Abbondanza a centrocampo con Badelj nuovo acquisto assieme a Melegoni in prestito dall’Atalanta, Zajc, e le conferme Radovanovic, Cassata, Behrami e Lerager giustiziere della Samp nell’ultimo derby.
Trazione anteriore che doveva cambiare volto, Pandev è intramontabile ma non eterno, Favilli e Pinamonti si son rivelati insufficienti per la serie A. Adesso c’è un problema di sovrabbondanza: è arrivato Pjaca, Asoro e Destro sono valide alternative ma non da novanta minuti, arriverà un colpo a breve.

Doveva essere Balotelli, ma è arrivato uno stop importante alla trattativa. Il contratto al Brescia di Supermario era di un milione netto a stagione più 3 di bonus. Firma e visite mediche dovevano arrivare ieri, adesso la fumata nera al sapore di stand-by. Decisive le prossime 48 ore.
Nel frattempo il Genoa punta il radar su un altro gioiello di Cellino, il 28enne Torregrossa non convocato contro l’Ascoli; più facile la pista per Gianluca Scamacca, 21enne del Sassuolo, 13 reti in serie B sempre con l’Ascoli la scorsa stagione, su cui anche il Parma ha messo gli occhi. Rimane attiva la trattativa per riportare Tony Sanabria dal Betis Siviglia.
Uno o due acquisti importante per reparto dunque, con Rolando Maran che per ora sembra aver trovato la quadra.

Il Napoli è alle porte comunque, il Grifo non ha di fronte il Crotone e sul banco c’è sempre la questione Lasse Schöne: il danese, accolto a Genova tra grida di giubilo e le speranze che si affidano ai salvatori della patria, non ha convinto troppo a parte qualche delizioso calcio di punizione. Il problema principale è la sistemazione del 34enne ex Ajax, che nei lancieri era mediano di rottura e legna a centrocampo: al Genoa Lasse si trova visibilmente fuori ruolo come regista, ora l’unica strada per Maran è un centrocampo a 4 in linea con Badelj per non gettare alle ortiche un investimento così importante.

AGGIORNAMENTO: Perin trovato positivo al Covid-19, salterà la gara contro gli azzurri.

Probabili formazioni in vista della gara di domenica (ore 15, diretta Sky Sport)
GENOA (3-5-2): Zima; Goldaniga, Zapata, Biraschi; Ghiglione, Lerager, Badelj, Zajc, Zappacosta; Pjaca, Destro.

Fonte foto: minutidirecupero.it

Valerio Campagnoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.