Home News Fonseca arriva a Roma e De Rossi resta in Serie A

Fonseca arriva a Roma e De Rossi resta in Serie A

0

Il tecnico portoghese è sbarcato all’aeroporto di Fiumicino: comincia il nuovo corso giallorosso. Intanto l’ormai ex capitano ha scelto la sua strada…

Ormai in casa Roma è un tourbillon di emozioni continuo. Un perpetuo sali e scendi. Anche oggi, giornata fitta per il mondo giallorosso, tra l’arrivo di Fonseca e il caso De Rossi. Questa mattina, intorno alle 7:10,il tecnico portoghese è sbarcato nella Capitale, cominciando a prendere contatto con quello che sarà il suo nuovo mondo per il prossimo biennio. Dall’altro lato della medaglia c’è l’ex capitano, pronto a rimanere ancora in Serie A. Ma andiamo con ordine.

Dopo lo sbarco a Fiumicino, Fonseca si è recato all’Eur presso la sede della Roma. Un fitto colloquio con Baldissoni e Fienga, per mettere a punto le prime strategie di mercato e soprattutto pianificare la stagione che è alle porte. Domani, infatti, giornata di visite mediche, mercoledì il raduno. Sempre in attesa della sentenza Uefa sul Milan, da cui dipenderà il ritiro di Pinzolo e l’eventuale terzo turno di Europa League (In caso di preliminare si partirà sabato). A metà mattinata, poi, l’ex tecnico dello Shakhtar ha raggiunto il centro sportivo di Trigoria, il tempo di un’intervista al canale ufficiale del club e poi ha visionato le strutture, rimanendone colpito. Nel pomeriggio inoltre, sempre a Trigoria c’è stata l’assemblea degli azionisti.

A tenere banco, però, è anche il futuro di Daniele De Rossi. L’ormai ex capitano della Roma, che giovedì tornerà dalle vacanze, è vicino a prendere una decisione sul futuro. E nelle ultime ore, tra una destinazione esotica e l’altra, sta prendendo sempre più piede l’ipotesi di una sua permanenza nel nostro campionato. In attesa di comunicazioni dello stesso, è possibile comunque ipotizzare qualche destinazione. In primo piano potrebbe esserci la Fiorentina, dove ritroverebbe Montella e Pradè e renderebbe omaggio alla memoria del compianto amico Astori. La nuova proprietà americana potrebbe intrigarlo, al pari magari di una possibile chiamata di Antonio Conte, tecnico stimatissimo dal centrocampista. Da tenere in piedi anche le ipotesi Milan e Sampdoria. Quella rossonera è legata Giampaolo, altro allenatore elogiato più volte da De Rossi; l’ipotesi blucerchiata, invece, all’arrivo in panchina di Di Francesco e alla possibilità, seppur remote, di un avvento di Totti in società.

Ancora qualche giorno e sapremo tutto: conosceremo, finalmente, la nuova Roma di Paulo Fonseca, e scopriremo il futuro di Daniele De Rossi.

Federico Leoni

fonte foto: skysport.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.