Home News Focus serie B – Riparte la caccia a Schwoch per il trono...

Focus serie B – Riparte la caccia a Schwoch per il trono di bomber cadetto

0
Fonte ilgiornaledivicenza.it

Con l’ufficialità della ripresa dei campionati gli attaccanti affilano le loro armi per scalare posizioni nella classifica di miglior cannoniere di tutti i tempi

Le parole di Mauro Balata sulla ripartenza del torneo cadetto hanno fatto scattare il countdown in vista del calcio di “rinizio” del campionato. I tifosi dei club coinvolti non vedono l’ora di tornare a tifare, per ora non allo stadio, i propri beniamini esultando ad ogni gol. Proprio gli attaccanti staranno vivendo una sorta di crisi d’astinenza dal gonfiare la rete. La serie B, infatti, non è un campionato semplice dove segnare, anzi. Lo hanno ricordato a più riprese anche Christian Vieri e i suoi ospiti nelle famose dirette. Tra aneddoti vari sottolineavano la durezza della cadetteria per un attaccante.

La speciale classifica dei bomber di tutti i tempi nei campionati di serie B è guidata da Stefan Schwoch con 135 reti. L’attaccante di Bolzano aveva nella B il suo habitat naturale dove segnava a ripetizione. Lo ha fatto con le maglie di Ravenna, Venezia, Napoli, Torino e Vicenza.

Lo segue a un solo gol di distanza un altro killer d’area di rigore, Daniele Cacia. Quest’ultimo è ancora in attività ma dopo aver chiuso con il Piacenza a dicembre si trova attualmente senza squadra. Per ora è il più vicino ad ambire alla prima posizione anche se il tempo scorre. Cacia ovunque è andato ha segnato, vero e proprio girovago ha lasciato il suo marchio con Piacenza, Reggina, Padova, Verona, Bologna, Ascoli e Cesena.

Terzo gradino del podio per un altro grande attaccante, l’Airone Andrea Caracciolo (132 gol) che si diletta ancora in serie C con la Feralpisalò. Le sue reti in B, a differenza dei primi due, sono state messe a segno con un’unica casacca, quella del Brescia.

Chi potrà veramente ambire a scalare qualche posizione? Attualmente in serie B sono tre i giocatori che possono guadagnare qualche posto in questa speciale classifica. Giocano tutti con la stessa maglia ovvero il Frosinone. In primis Matteo Ardemagni, 12°, a quota 108 segnature, trasferitosi in Ciociaria a gennaio e ancora a zero presenze con i gialloblu. Bomber di razza e l’unico per ora che può ambire alla top ten. Qualche posto più giù ecco Federico Dionisi, 24°, per lui 95 gol. Compirà 33 anni tra qualche settimana ma ha ancora davanti diverse possibilità per incrementare il bottino. L’unico “dolce” ostacolo, così come per i suoi compagni di squadra, sarà quello della promozione in A. Chiude il terzetto Camillo Ciano, posizione numero 45 e quota 79 gol e anche per lui lo stesso discorso avendo dimostrato di poter stare molto bene anche in massima serie.

Da segnalare che nelle prime dieci posizioni troviamo anche altri due giocatori in attività. Sono Francesco Tavano, che continua a segnare a raffica in serie C nonostante le 41 primavere, e Francesco Caputo, ormai diventato cannoniere di A a tutti gli effetti e difficilmente lascerà quei palcoscenici.

Solo il campo ci potrà dire se questa classifica verrà modificata, una cosa è certa, abbiamo tutti una voglia matta di scoprirlo.

Top ten bomber di serie B

1: Stefan Schwoch 135 reti

2: Daniele Cacia 134

3: Andrea Caracciolo 132

4: Giovanni Costanzo 130

5: Antonio De Vitis 126

6: Francesco Tavano 119

7: Francesco Caputo 117

8: Dario Hubner 116

9: Marco Ferrante 114

10: Marco Romano 112

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.