Home News Fiorentina e Genoa non si fanno male

Fiorentina e Genoa non si fanno male

1

Termina 0-0 un incontro in cui a vincere è la paura di perdere. I rossoblù salvi grazie all’Inter

Il mister viola Montella è squalificato, mentre il tecnico del Grifone Prandelli siede regolarmente in panchina. Squadre schierate quasi a specchio. La Fiorentina con il 3-5-1-1 con Benassi largo a destra e Chiesa dietro Muriel in attacco, il Genoa invece si dispone con il 3-5-2. Centrocampo di esperienza con Veloso e Radovanovic. Ne esce fuori uno 0-0 da sbadigli. Alla squadra gigliata andava benissimo così fin dal principio, a tremare invece è stata la truppa di Prandelli che si è affidata esclusivamente all’Inter la quale doveva battere l’Empoli, relegandolo al terz’ultimo posto, per andare in Champions. Sugli spalti fanno festa solo i rossoblù in quanto i tifosi viola riempiono di fischi assordanti i loro giocatori.

Nel primo tempo da segnalare solo un’autorete sfiorata da parte del gigliato Biraghi. Le manovre di ambedue le compagini sono lente e macchinose, bloccate dalla paura di prenderle.

Nella ripresa le emozioni arrivano solo da San Siro: prima con il gol al minuto 51 del nerazzurro Keita che fa esplodere il pubblico genoano, poi ci sono attimi di terrore per il pareggio empolese firmato Traorè al 76esimo, ma all’81esimo arriva il gol definitivo interista con Nainggolan che manda in estasi il popolo rossoblù e addormenta ulteriormente la partita al Franchi. La melina di tutte e due le squadre accompagna la sfida al triplice fischio.

La Fiorentina con il minimo sforzo si salva e chiude una stagione disastrosa con il baratro evitato solo all’ultima giornata. Ora la piazza spera che i Della Valle possano cedere la società all’imprenditore italo-americano Commisso. Le emozioni, come previsto, sono arrivate solo da Milano e la vittoria nerazzurra sull’Empoli sansisce la permanenza nella massima serie anche per il Genoa. 

Fonte foto: IlMessaggero.it

Stefano Rizzo

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.