Home News Empoli, la salvezza passa per casa

Empoli, la salvezza passa per casa

1

Sconfitti nello scontro diretto con l’Udinese, i toscani rimangono a quota 28, cruciali nelle prossime giornate saranno le sfide tra le mura amiche

La sconfitta subita al Friuli domenica complica non poco la marcia salvezza dell’Empoli, che ora staziona da sola in terzultima posizione; la contemporanea vittoria del Bologna contro il derelitto Chievo ha infatti permesso ai felsinei di scavalcare e staccare i ragazzi di Andreazzoli di 2 punti, riconvolgendo però al contempo nella lotta salvezza anche l’appunto vittoriosa Udinese e la SPAL, sconfitta in quel di Cagliari, che si trovano a quota 32.

Quattro saranno le gare in cui i toscani dovranno cercare assolutamente di trovare punti, lo scontro al Dall’Ara in programma il 27 aprile, ma soprattutto le tre gare in casa contro SPAL, Fiorentina e Torino, con i primi che paiono decisamente avversari alla portata tra le mura casalinghe, i viola che si stanno dimostrando avversario tutt’altro che irresistibile ultimamente (oggi Pioli si è dimesso), ma che per ovvie ragioni proveranno sicuramente a rendere difficile la vita a Caputo e compagni, e i granata che, molto più su in classifica, potrebbero alla penultima giornata ritrovarsi senza più obiettivi da conseguire, qualora ovviamente i discorsi per l’Europa, oggi apertissimi, saranno già definiti.

Nelle restanti tre uscite, l’Empoli sarà di scena a Bergamo, contro un’Atalanta lanciatissima verso il quarto posto che ora dista un solo punto, a Genova sponda Samp, che starà comunque in lotta per una qualificazione alla prossima Europa League, e all’ultima giornata a San Siro contro l’Inter, Spalletti potrebbe già avere a quel punto la certezza matematica della partecipazione alla prossima Champions League, ma difficile immaginare che la compagine di Andreazzoli possa andare ad imporsi in casa dei nerazzurri.

(fonte foto: leggilo.org)

Simone Pinto

 

 

 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.