Home News Diario Qatar 2022 – Brasile e Portogallo qualificate, bene il Ghana, pari...

Diario Qatar 2022 – Brasile e Portogallo qualificate, bene il Ghana, pari show tra Camerun e Serbia

0

Ieri si è conclusa la seconda giornata della rassegna iridata con verdeoro e lusitani che hanno ottenuto la qualificazione raggiungendo la Francia agli ottavi; oggi sfide cruciali nei gironi A e B

Quella di ieri in Qatar doveva essere una giornata importante dato che andava a concludersi anche la seconda giornata della fase a gironi ed in effetti i quattro match in programma sono stati tutti molto equilibrati ed emozionanti, con due compagini che hanno staccato il biglietto per gli ottavi di finale con un turno di anticipo.

In ordine cronologico la partita delle 11 è stata una delle più divertenti di tutto il Mondiale, con Camerun e Serbia che si sono sfidate a viso aperto e hanno dato vita a 90 e più minuti di grande spettacolo. All’iniziale vantaggio camerunense di Castelletto hanno risposto nel recupero del primo tempo Pavlovic e Milinkovic-Savic. Nella ripresa Mitrovic sembrava averla chiusa per i serbi ma nel giro di due minuti Aboubakar e Choupo-Moting hanno ristabilito la parità e fissato il risultato sul definitivo 3-3. Serbia che si mette dunque nella posizione di dover vincere per forza l’ultima gara con la Svizzera, mentre per il Camerun la missione qualificazione è ancora più complicata visto che dovrà affrontare il Brasile.

Alle 14 è stato il turno di Corea del Sud e Ghana, altro incontro ricco di gol e decisivo per le due compagini per capire chi avesse potuto recitare il ruolo di terzo incomodo nel gruppo con Portogallo e Uruguay. Il primo tempo è un dominio ghanese con le reti di Salisu e Kudus che sembravano aver indirizzato l’incontro. Nella ripresa però i coreani reagiscono e trovano due reti in tre minuti con Cho Gue-sung che sigla la doppietta e ristabilisce la parità. Il Ghana però non molla e trova il definitivo 3-2 ancora con Kudus che mette i suoi in gioco in vista dell’ultima gara del girone. Corea del Sud non ancora eliminata ma con poche speranze di qualificazione.

Alle 17 è stata la volta del Brasile che affrontava la Svizzera con entrambe le compagini che in virtù del risultato tra Serbia e Camerun avrebbero potuto ottenere la qualificazione con una vittoria. A spuntarla a termine di una partita con poche emozioni sono stati i verdeoro con la rete di Casemiro che nel finale ha spezzato l’equilibrio fissando il punteggio sull’1-0. La Selecao avanza a punteggio pieno nel girone e accede agli ottavi di finale con un turno di anticipo. Elvetici che comunque mantengono il destino nelle proprie mani dovendo sfidare la Serbia nell’ultima giornata.

Nell’ultimo match in programma ieri Portogallo e Uruguay si sfidavano con i lusitani che in caso di vittoria avrebbero raggiunto Francia e Brasile agli ottavi di finale, mentre gli uruguaiani venivano dallo scialbo 0-0 con la Corea. Il Portogallo non ha fallito l’appuntamento con la vittoria con Bruno Fernandes che ha timbrato il cartellino due volte, l’ultimo gol su rigore, ed ha condotto i suoi alla vittoria per 2-0. Lusitani dunque qualificati e a punteggio pieno dopo due turni, mentre l’Uruguay è ancora a secco di gol e di vittorie e si giocherà il tutto per tutto nell’ultima gara del girone contro il Ghana.

Ricordiamo di seguito le classifiche dei gironi G e H:

Gruppo G: Brasile 6; Svizzera 3; Camerun e Serbia 1

Gruppo H: Portogallo 6; Ghana 3; Corea e Uruguay 1

Oggi altra grande giornata in Qatar con quattro sfide decisive per i verdetti dei gironi A e B. Alle 16 scendono in campo Ecuador-Senegal e Qatar-Olanda. La prima sfida sarà fondamentale, l’Ecuador ha bisogno di un punto mentre il Senegal deve vincere, nell’altro incontro l’Olanda può ottenere il primo posto nel girone battendo i padroni di casa del Qatar già eliminati. Alle 20 in campo Galles-Inghilterra e Iran-USA; gli inglesi devono vincere per assicurarsi il primo posto nel girone, mentre nell’altra sfida sono gli USA a dover per forza vincere contro un Iran che ha buone chances di qualificazione.

Fonti foto: calcionapoli1926.it; sportface.it

Alessandro Fornetti

Articolo precedenteTempo di rinnovi per l’Inter: Darmian sì, Skriniar e de Vrij prendono tempo
Prossimo articoloCaos Juventus, dimissioni CdA e Agnelli. Parla Elkann

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.