Home News Da re a indesiderato: ritorno amaro per Lukaku a Milano

Da re a indesiderato: ritorno amaro per Lukaku a Milano

Fonte ilgiornale.it
   Tempo di lettura 1 minuto

Serata da dimenticare quella del belga che per la prima volta tornava a San Siro da avversario, oltretutto la sua Roma esce sconfitta dalla sfida mentre di lui si ricorda ben poco

Il Meazza non è stato magnanimo con Romelu Lukaku. Ieri è andata in scena Inter-Roma, il match che i tifosi interisti aspettavano per dimostrare la loro amarezza nei confronti dell’ormai ex re di Milano. Non solo i sostenitori della Beneamata, anche il suoi ex compagni gli hanno riservato un trattamento di assoluta freddezza, nessuno sguardo in volto e alcuni, come Barella, non lo hanno nemmeno salutato a inizio partita. La gara è stata un calvario per Big Rom, pochissimi palloni toccati, una marcatura, quella di Acerbi, che non lo ha fatto fiatare. L’attaccante giallorosso si è prodotto solamente in sponde e appoggi mentre i fischi lo accompagnavano ogniqualvolta la palla gravitava nelle sue zone. La partita ha visto un dominio nerazzurro sterile, la Roma ha giocato solo in difesa. Nel finale, però, ecco il lampo decisivo. Il lieto fine per l’Inter con il gol vittoria di Marcus Thuram, proprio lui, il sostituto di Lukaku. Meglio non poteva andare per i colori nerazzurri. Il numero 90 romanista, invece, torna a casa sconfitto e avvilito. Non è più re, a Milano ora è l’indesiderato numero uno.

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.