Home News Cori razzisti: squalifica di un turno con la condizionale per la curva...

Cori razzisti: squalifica di un turno con la condizionale per la curva della Lazio, multa per la Roma

   Tempo di lettura 1 minuto

I settori più caldi delle due tifoserie romane sono stati entrambi sanzionati, ma per i giallorossi c’è stata solo un’ammenda grazie al gesto di Mourinho verso la Sud 

Dopo più di due settimane è arrivata la decisione del giudice sportivo sui cori antisemiti intonati dalla Curva Nord della Lazio nel corso del derby dello scorso 19 marzo. È stata decretata la squalifica della curva per un turno, con sospensione condizionale della pena per un anno. Il settore più caldo del tifo biancoceleste sarà dunque aperto per la sfida contro la Juventus di sabato sera, ma in caso di reiterazione dell’infrazione nei prossimi dodici mesi verrà chiuso. Alla Roma, invece, è andata un po’ meglio: solo una multa di ottomila euro dopo gli insulti della Curva Sud a Stankovic nel match casalingo di domenica scorsa con la Sampdoria. La sanzione attenuata è merito di José Mourinho, l’intervento tempestivo dello Special One ha infatti fatto cessare subito i cori razzisti, creando un precedente positivo secondo i giudici sportivi. 

Luca Missori 

(Fonte immagine: Sportmediaset.it)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.