Home Editoriali Coppe europee: Inghilterra regina d’Europa

Coppe europee: Inghilterra regina d’Europa

1

Per la prima volta nella storia 4 squadre della stessa nazione raggiungono le finali delle due competizioni internazionali

Questa stagione sta segnando alcuni record significativi e altri ancora potranno essere realizzati. Per la prima volta tutte le squadre che hanno vinto il campionato (tra le 5 top nazioni) hanno poi conquistato la supercoppa. Non finisce qui, perchè gli stessi club potranno bissare un altro pirmato. Infatti la Juve, il Barça e il PSG hanno già festeggiato per il secondo anno consecutivo il titolo nazionale e se il City (1 punto di vantaggio sul Liverpool a una giornata dalla fine) e il Bayern (+4 sul Dortmund a 2 partite dalla conculsione) dovessero anche loro riconfermarsi vincendo i rispettivi campionati tutto ciò non avrebbe un precedente. Il Barça anche ha l’opportunità di superare tutti (5 nazioni top) in una speciale classifica ovvero sollevare per la quinta volta di fila la coppa nazionale. Record finiti? Neanche per sogno!

Queste folli semifinali hanno spedito 4 club dello stesso paese nelle due finalissime Champions ed Europa League cosa mai avvenuta prima.

Il Liverpool senza la punta di diamante Salah e anche privo di Firmino ha travolto con un perentorio 4-0 il Barcellona capovolgendo il 3-0 incassato all’andata. Doppiette per le riserve Origi e Wijnaldum. Il Tottenham orfano del bomber infortunato Kean invece ha strappato al 96esimo il pass per la qualificazione grazie al 2-3 (0-1 all’andata). La tripletta da chi poteva essere realizzata? Ovviamente dal sostituto in attacco di Kean quel Lucas Moura che tanto ha fatto piangere il bellissimo Ajax. Per gli spurs si tratta della prima finalissima Champions e di fronte troveranno la corazzata Liverpool in cerca della sesta coppa con le orecchie. In Premier le due sfide sono state ad appannaggio dei reds. Tanti sono i rimpianti dell’Inter che ha terminato la sua avventura in Champions con lo stesso punteggio del Tottenham ma avendo sprecato 2 punti nell’ultima giornata contro il PSV già eliminato.

In Europa League lo spettacolo non è stato da meno con l’Arsenal che ha superato agevolmente il Valencia trascinato dai gol del duo d’attacco Aubameyang e Lacazette. I rigori invece hanno deciso Chelsea-Eintracht Francoforte con gli uomini di Sarri che volano in finale.

Chelsea e Arsenal in Premier hanno ottenuto una vittoria a testa nei due incontri.

Klopp, Pochettino, Sarri ed Emery, 4 allenatori con stili diversi ma accomunati dalla stessa grinta.

I bookmakers inglesi già staranno scommettendo su ogni dettaglio, i pub inglesi saranno gremiti in ogni ordine di posto, mentre noi italiani assisteremo dal divano a questo spettacolo british ricordando magari i bei tempi quando nel 1990 ci fu la tripletta storica: Milan vittorioso in Coppa dei Campioni, Sampdoria in Coppa delle Coppe e Juve in Coppa Uefa.

Fonte foto: Ebay.it

Stefano Rizzo

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.