Home News Coppa Italia: il Napoli si riscopre grande: 1-0 alla Lazio e semifinale

Coppa Italia: il Napoli si riscopre grande: 1-0 alla Lazio e semifinale

1

In un match dalle mille emozioni i partenopei hanno la meglio sui biancocelesti e superano il turno

Nel primo match dei quarti di finale di Coppa Italia si affrontano al San Paolo Napoli e Lazio con l’obiettivo di centrare la qualificazione in semifinale.

La partita si sblocca immediatamente a favore dei padroni di casa: Insigne dalla sinistra converge al centro e da posizione defilata batte Strakosha. L’episodio è solo l’inizio di una partita fantastica che vive di continue emozioni da entrambe le parti. Al decimo minuto i biancocelesti hanno l’occasione immediata di pareggiare: Hysaj stende Caicedo in area, l’arbitro assegna il penalty ma Immobile scivola al momento dell’esecuzione calciando incredibilmente fuori. Proprio lo stesso terzino albanese è autore di un altro fallo pochi minuti dopo, stavolta su Immobile, che gli costa l’espulsione. In una partita pazza, lo stesso destino del calciatore del Napoli tocca al minuto venticinque anche al centrocampista laziale Lucas Leiva che viene prima ammonito per un fallo di gioco ma successivamente espulso per le plateali proteste verso l’arbitro. Dopo i due rossi la partita cala leggermente di ritmo e all’intervallo si va sul punteggio di 1-0 Napoli.

Nella ripresa succede di tutto, forse ancor di più rispetto alla prima frazione che già è stata incredibile. Le prime occasioni capitano a Immobile che però trova Ospina sulla sua strada. Al minuto sessantatré la Lazio si vede annullare la rete del pareggio. aveva messo dentro sempre l’attaccante in maglia 17 ma era in posizione di off-side. Dopo questo episodio le due compagini non si fermano più e gli ultimi venti minuti sono di puro spettacolo: al minuto settanta Milik colpisce il palo di testa, sfiorando il raddoppio per i suoi. Nei cinque minuti finali addirittura due legni ed un gol annullato: prima è Immobile a centrare la traversa con un tiro da fuori area, poi Mario Rui colpisce il palo con un destro a giro e infine Acerbi si vede annullare una rete in tap-in per posizione irregolare. Finisce dunque 1-0 una delle partite più belle della stagione, con entrambe le squadre che hanno divertito e dato spettacolo.

Lo spettacolo era prevedibile, ma forse nessuno poteva pensare ad un match così: un gol, due annullati, due espulsi e tre legni è il resoconto finale di un incontro favoloso. Napoli qualificato alle semifinali di Coppa Italia, contro la Lazio sono sembrati sparire tutti i problemi che da mesi ha il club azzurro, con l’ambiente che ora si augura che questa possa essere la svolta per tornare grandi. Sconfitta per la Lazio che si riscopre umana dopo tantissimi trionfi, prestazione comunque assolutamente positiva che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione.

Gattuso a fine match ha detto: “Ho visto grande spirito e intensità dopo un periodo imbarazzante, oggi serviva una grande partita contro un avversario molto forte. Abbiamo messo la voglia ed il veleno.”

Inzaghi nel dopo partita ha dichiarato: “Tenevamo tanto alla Coppa Italia, dispiace uscire dopo una partita dominata quasi sempre. Lucas Leiva ha preso la palla, non andava espulso.”

Fonte foto: calcionews24.com

Alessandro Fornetti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.