Home News Contro l’Inter un bivio decisivo per la Roma

Contro l’Inter un bivio decisivo per la Roma

1

I giallorossi, dopo due vittorie consecutive, si preparano ad affrontare la sfida contro i nerazzurri. Calendario alla mano, uscire vittoriosi da San Siro significherebbe per Ranieri un bel passo avanti in ottica Champions. Milan permettendo

In questa pazza corsa alla Champions, a 6 giornate dalla fine, tutto è ancora da scrivere. Comanda il Milan, con un solo punto di vantaggio sulla Roma. Seguono Atalanta, Torino e Lazio (che ha la gara contro l’Udinese da recuperare). E già nel prossimo turno, nel sabato pasquale, potremmo capirci qualcosa in più. A San Siro andrà infatti in scena Inter-Roma. E se i nerazzurri hanno un piede nell’Europa che conta, per i giallorossi il confronto contro gli ex Spalletti e Nainggolan diventa decisivo. Vincere significherebbe per gli uomini di Ranieri superare l’ostacolo più grande da qui alla fine della stagione, e puntare dritto al quarto posto, Milan permettendo.

A far sperare la Roma, infatti, c’è il calendario, tutt’altro che in salita. Dopo l’Inter c’è il Cagliari all’Olimpico, con i sardi ormai praticamente salvi. Alla 35esima giornata i giallorossi faranno invece visita al Genoa di Prandelli, scosso dopo la sconfitta nel derby ma che potrebbe arrivare al match con i capitolini già con la salvezza in tasca (il margine, ad oggi, resta comunque di +5). Si prosegue poi con Roma-Juventus. E se è vero che all’Olimpico arriverà una delle squadre più forti d’Europa, è altrettanto vero che, in quella data, i bianconeri avranno già festeggiato lo Scudetto e, forse, si giocheranno la Champions League. Dunque le motivazioni non saranno altissime per la squadra di Allegri, come dimostra già la gara di Ferrara con la Spal. Alla penultima c’è la trasferta contro il Sassuolo, che, oltre alle difficoltà, da un paio di mesi non ha più nulla da chiedere a questo campionato. La stagione giallorossa terminerà in casa contro il Parma, altra squadra ormai in ferie da qualche settimana. Insomma, il calendario non sembra impossibile. Un po’ come quello del Milan, atteso però da trasferte ostiche contro Torino e Fiorentina, oltre che dagli scontri contro Bologna e Spal (in piena corsa salvezza e sul piede di guerra).

Un calendario tutto sommato semplice reso duro, però, dall’infortunio occorso a Daniele De Rossi. Per il capitano lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia destra e 2/3 settimane di stop. Sarà sicuramente out contro Inter e Cagliari, con l’obiettivo di rientrare per la trasferta di Genova. Prima però c’è lo scoglio Inter, un bivio cruciale per il destino giallorosso.

Federico Leoni

fonte foto: Il Romanista

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.