Home Editoriali Campionati europei: sorpasso Inter sulla Juve; Messi stende l’Atletico Madrid

Campionati europei: sorpasso Inter sulla Juve; Messi stende l’Atletico Madrid

0

I nerazzurri mettono la freccia approfittando del pareggio interno dei bianconeri; benissimo le romane; il Napoli perde ancora terreno

Terzo pareggio in questo campionato per la Juve ancora imbattuta. Dopo Fiorentina e Lecce anche il Sassuolo prova l’ebbrezza di fermare i campioni d’Italia. Il giovanissimo terzo portiere Turati del Sassuolo viene buttato nella mischia causa infortuni degli altri estremi difensori e di fronte ai vari campioni sfodera una prestazione maiuscola. Il 2-2 finale è scoppiettante e macchiato dagli orrori difensivi di de Ligt e di Buffon in occasione dell’uno a due. Primi due punti persi pertanto nel proprio fortino per la vecchia signora. Cristiano Ronaldo torna al gol direttamente su calcio di rigore.

Ne approfitta eccome l’Inter di mister Conte che a fatica strappa i tre punti alla SPAL con un indomito Lautaro. Successo che lancia la squadra meneghina a +1 sui bianconeri.

Dietro non steccano le romane calando il tris, la Lazio sull’Udinese con doppietta di Immobile che consolida il primato dei bomber con 17 realizzazioni, la Roma invece conquista un uno a tre non semplice sul campo del Bentegodi contro un buon Verona.

Nella prossima giornata la prima, l’Inter, sfiderà la quarta, la Roma, mentre la terza, la Lazio, se la giocherà contro la seconda, ovvero la Juve.

Il derby lombardo tra il Brescia e l’Atalanta non ha storia e lo 0-3 finale mette in discussione la posizione del tecnico delle rondinelle Grosso, dal suo arrivo la squadra ha incassato tre sconfitte su altrettante partite, 10 gol subiti e zero siglati. Possibile il ritorno di Corini.

Malissimo il Napoli che scivola a -17 dalla capolista Inter perdendo in casa contro un Bologna redivivo grazie alle buone notizie relative al tecnico Mihajlovic.

Nei minuti finali il Milan la spunta sul Parma, mentre la Fiorentina registra il terzo ko di fila, questa volta a festeggiare è il Lecce.

Il Torino liquida il Genoa di misura e per i rossoblu la classifica si fa sempre più preoccupante.

In Spagna il Barça risponde al Real Madrid vittorioso in trasferta contro l’Alaves. Una perla di Messi all’86esimo stende l’Atletico Madrid al Wanda Metropolitano. Resta in scia alle due capoliste, Real e Barcellona, il Siviglia che con il minimo sforzo di sbarazza del fanalino di coda Leganes. Gli andalusi rimangono a -1.

In Premier il City non va oltre il 2-2 con lo Newcastle, mentre il Liverpool è un treno che non effettua fermate battendo il Brighton per 2-1, doppietta di van Dijk. Scivolone del Chelsea in casa con il West Ham. L’avversario più vicino ai reds è il Leicester a -8 grazie al successo al 94esimo contro l’Everton. E’ la prima volta dopo il trionfo del 2016 che le foxes sono in corsa per il titolo.

In Germania tonfo del Bayern in casa contro il Leverkusen (1-2). Borussia M’Gladbach in vetta dopo il poker inflitto al Friburgo.

Rinviata per maltempo Monaco-PSG.

Questa sera fari puntati sul pallone d’oro con Messi, Cristiano Ronaldo e van Dijk, tutti a segno nel week end, grandi favoriti, Allison e Salah un gradino sotto.

Fonte foto: Goal.com

Stefano Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.