Home Editoriali Campionati europei: la sfida Juve-Inter continua a suon di vittorie

Campionati europei: la sfida Juve-Inter continua a suon di vittorie

0

La Lazio sfata il tabù San Siro sponda rossonera dopo 30 anni; la Roma fa suo il big match contro il Napoli; il Liverpool brinda all’ultimo respiro

Si sta delineando sempre di più una sfida scudetto tra la Juventus a caccia del nono titolo di fila e l’Inter di mister Conte che non si arrende mai.

I bianconeri all’Olimpico Grande Torino piegano i granata con il gol di de Ligt. L’Inter non molla e resta a-1 grazie al successo in zona Cesarini in quel di Bologna firmato Lukaku (doppietta).

Sale al terzo posto una soprendente Roma allenata da Fonseca e falcidiata dagli infortuni. Il 2-1 sul Napoli vale doppio in quanto scontro diretto. Quarta piazza occupata da tre squadre. La Lazio che dopo 30 anni torna a vincere a San Siro sponda rossonera. Nell’uno a due finale è decisiva la rete di Correa. Le altre due compagini sono l’Atalanta e il Cagliari con quest’ultimo capace di infrangere ai bergamaschi uno 0-2 spietato e propiziato dall’espulsione di Ilicic nel primo tempo.

L’Udinese in attesa di sciogliere le riserve sul nuovo allenatore è corsara nella Genova rossoblù.

In Spagna continua la corsa a chi rallenta di più. Il Barça in vantaggio di una rete sul campo del Levante smarrisce la trebisonda e in una manciata di minuti subisce tre reti. Blaugrana incredibilmente ancora al primo posto dopo tre sconfitte in quanto il Real Madrid viene bloccato sullo 0-0 in casa dal Betis ma aggancia comunque la vetta. Primato anche per la Real Sociedad che soprende in trasferta l’ex capolista Granada. Siviglia e Atletico Madrid fanno 1-1 e si portano entrambe a -1.

In Premier sia il Liverpool che il Manchester City ribaltano a proprio favore i risultati. I reds ci riescono al 94esimo con Manè contro l’Aston Villa. Il City fa 2-1 con il Southampton. Liverpool sempre a +6 sugli uomini di Guardiola. Il Leicester continua a sorprendere sconfiggendo il Crystal Palace per zero a due. Terzo posto in coabitazione con il Chlesea, 1-2 sul fanalino di coda Watford.

In Germania dopo il 5-1 subìto dal Bayern contro l’Eintracht salta la panchina di Kovac. Borussia M. al comando e corsaro sul Leverkusen (1-2). A -3 il Borussia Dortmund che fa tre gol al Wolfsburg senza subirne.

Testa coda in Francia. Infatti il PSG si arrende alla ex ultima in classifica il Digione con il punteggio di 2-1. Certo l’inseguitrice non è irresistibile ovvero l’Angers che piega 1-0 lo Strasburgo.

Fonte foto: FoxSports.it

Stefano Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.