Home Editoriali Campionati europei: festa City

Campionati europei: festa City

0

Gli uomini di Guardiola chiudono a 98 punti, una lunghezza in più rispetto al Liverpool; in A l’Empoli mette pressione alle pericolanti

Sono serviti 98 punti al City per festeggiare il sesto titolo in campionato. Il Manchester City, allenato da Pep Guardiola, pertanto si conferma nell’ultimo turno campione d’Inghilterra con un solo punto in più sul Liverpool di mister Klopp. Quattro sconfitte in totale per i citizens, mentre i reds hanno perso solamente in trasferta proprio sul campo del City. Il Liverool non vince il campionato inglese dal ’90 e sfiderà in finale di Champions una squadra, il Tottenham, che non taglia il traguardo prima di tutte in Inghilterra addirittura dal 1961. Sarà una finalissima unica nel suo genere. Il Tottenham, avendo subìto 13 sconfitte chiude comunque al quarto posto garantendosi l’accesso alla prossima Champions insieme al Chelsea. I compagni di squadra del Liverpool Salah e Manè insieme ad Aubameyang conquistano la classifica dei cannonieri con 22 reti.
c

In Italia ottengono l’intera posta in palio tutte le compagini in lotta per un posto in Europa in attesa della sfida di stasera tra l’Inter e il fanalino di coda Chievo già retrocesso.

L’Empoli infiamma la lotta salvezza espugnando Marassi sponda Samp. Per i blucerchiati va a segno Quagliarella allungando in classifica con 26 reti.

Gli azzurri hanno ora un solo punto in meno del Genoa. Invischiate anche l’Udinese (+2), Bologna e Parma in campo stasera l’una contro l’altra, la Fiorentina e il Cagliari (+5).

Continuerà fino alla prossima ultima giornata il duello tra il Bayern e il Dortmund. A Lipsia i bavaresi vengono bloccati sullo 0-0, mentre i gialloneri sconfiggono il Fortuna con un rocambolesco 3-2. Nel prossimo turno le due squadre sfideranno compagini in piena lotta per un posto in Champions. Vedremo se il Bayern manterrà il vantaggio di due punti.

Infine in Liga il Barça, dopo la cocente eliminazione in Champions, piega il Getafe per due a zero favorendo il Valencia nella corsa al quarto posto.

Stefano Rizzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.