Home News Calciomercato PSG: Bulka e Sarabia (con l’escamotage) sono i nuovi rinforzi

Calciomercato PSG: Bulka e Sarabia (con l’escamotage) sono i nuovi rinforzi

1

I transalpini, in attesa di valutare il futuro di Neymar, mettono a referto due acquisti

Estate fa rima con mercato, il PSG lo sa. La società rouge et bleu ha regalato i primi rinforzi a Tuchel: Marcin Bulka (portiere) e Pablo Sarabia (centrocampista offensivo).  

L’ estremo difensore polacco è arrivato a parametro zero. Il 19enne (alto 199 centimetri) la scorsa stagione è stato titolare nel Chelsea Under23. Le ripetute avances dei parigini lo hanno convinto a rifiutare ogni proposta di rinnovo dei londinesi e ad accasarsi con il club del presidente Al Khelaifi trovando l’accordo per un triennale. 

Lo spagnolo 27enne ha invece firmato un quinquennale (4 milioni di euro netti a stagione). Al Siviglia, club che lo acquisì nell’estate 2016, è stata versata una cifra di circa 20 milioni di eurodi poco superiore rispetto al valore della clausola (18 milioni di euro). Tranquilli, la scelta non è figlia di uno slancio generoso ma di un escamotage per eludere il Fair Play Finanziario. I francesi potranno infatti diluire la spesa in più anni (e quindi in più bilanci): non lo avrebbero potuto se avessero pagato la clausola. La strategia potrebbe presto essere emulata da molte altre società: fatta la legge trovato (l’ennesimo) inganno.  

Il classe ‘92, campione d’Europa Under21 nel 2013, non è l’uomo che da solo può garantire il salto di qualità per conquistare l’agognata Champions League ma è un tassello utile in zona offensiva (in 313 gare disputate con il Getafe e gli andalusi ha messo a referto 61 reti e 58 assist) e duttile (trequartista in grado di ricoprire il ruolo di ala destra e sinistra). Possiamo quindi inquadrarlo come buona alternativa ai titolarissimi della rosa.  

La società rouge et bleu sta lavorando anche sul fronte uscite. Il 1° luglio sono state ufficializzate le cessioni del mediano Krychowiak alla Lokomotiv Mosca (12,50 milioni), del centrale di centrocampo Lo Celso al Betis Siviglia (22,00 milioni), dell’ala sinistra Diaby al Bayer Leverkusen (15,00 milioni) e dell’attaccante e figlio d’arte classe 2000 Timothy Weah al Lille (9,50 milioni di euro). Da ricordare anche l’ “adieu” degli svincolati Dani AlvesRabiot (fuori rosa dal 22 dicembre scorso) e Buffon. Il 41enne quest’oggi si è recato al J Medical (ore 8.30) per sostenere le visite mediche (durate circa tre ore): ad attenderlo vi erano circa centocinquanta tifosi. Le indiscrezioni riguardo il nuovo contratto hanno trovato fondamento: accordo annuale da 1,5 milioni di euro.

Lunedì Paris Saint Germain e Nike hanno svelato la prima maglia della prossima stagione. La multinazionale statunitense, partner dal 1989, ha rinnovato il rapporto con la società del presidente Al Khelaifi fino al 2032. France Football e l’Equipe hanno rivelato che l’accordo garantirà ai francesi 80 milioni di euro annui (il precedente prevedeva un compenso di 25 milioni). Sulle maglie 2019/20 comparirà il logo ALL  (Accor Live Limitless): si tratta del nuovo programma fedeltà ideato da Accor Group, uno dei principali gruppi alberghieri francesi a livello mondiale (Qatar Investment Authority, gruppo proprietario del PSG, detiene il 10% delle azioni). Il legame con questo sponsor garantirà 60 milioni di euro all’anno

Paolo A.G. Pinna 

Fonti foto: Sky Sport; SportoweFactyWP;  twitter.com/psg_inside 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.