Home News Calcio estero: Pari tra City e Liverpool, Siviglia in vetta, manita del...

Calcio estero: Pari tra City e Liverpool, Siviglia in vetta, manita del Psg, ancora k.o. il Bayern

0

Il resoconto dei principali match dell’ultimo fine settimana di calcio estero

Premier League: In Inghilterra in questa giornata il match di cartello era quello tra Liverpool Manchester City. Ad Anfield è finita 0-0, con i Citizens che senza dubbio escono con più rimpianti, visto il rigore fallito clamorosamente da Mahrez a quattro minuti dal novantesimo. Reds e City restano appaiati al primo posto a quota 20, ma vengono raggiunti dal Chelsea, vittorioso 3-0 in trasferta contro il Southampton (reti di Hazard, Barkley e Morata). Successi anche per Tottenham, Arsenal Manchester United. Gli Spurs battono di misura in casa il Cardiff grazie al gol dopo otto minuti di Dier. I Gunners invece vincono in scioltezza il derby con il Fulham per effetto delle doppiette di Lacazette e Aubameyang e la rete di Ramsey. I Red Devils infine battono in casa il Newcastle dopo un’incredibile rimonta. Sotto 0-2 dopo dieci minuti, il Manchester ribalta tutto negli ultimi venti minuti grazie ai gol di Mata, Martial e Sanchez. Mourinho si salva e non le manda a dire ai media nel post partita. Tutto nella norma.

Liga: In Spanga anche questa settimana non sono mancate le sorprese. Il Barcellona è stato bloccato sull’1-1 dal Valencia, con Messi che ha risposto al vantaggio iniziale di Garay. Il Real Madrid invece cade sul campo della rivelazione Alaves. Un gol di Garcia a tempo praticamente scaduto consegna agli ospiti un’incredibile vittoria, che li porta a -2 dalla vetta. In testa però ora c’è il Siviglia, che batte 2-1 in casa il Celta Vigo grazie alle reti di Sarabia e Ben Yedder. Vittorie importanti anche per Atletico Madrid ed Espanyol. I Colchoneros battono il Real Betis in casa con un gol di Correa, mentre i catalani sconfiggono 3-1 in casa il Villareal e si portano anche loro a -2 dalla vetta. Sei squadre in due punti. Senza dubbio il campionato più equilibrato d’Europa fino a questo momento.

Bundesliga: In Germania continua la crisi del Bayern Monaco, che dopo la sconfitta con l’Herta Berlino della scorsa settimana cade di nuovo, questa volta addirittura in casa contro il Borussia Moenchengladbach. I bavaresi ne prendono tre e scivolano al sesto posto in classifica. In testa c’è ancora il Borussia Dortmund, che batte 4-3 in casa l’Augsburg al termine di una partita pazzesca. I gialloneri vanno sotto due volte, poi si portano sul 3-2 a sei dal termine. Tre minuti dopo incassano il 3-3, ma proprio quando tutto sembra far pensare al pareggio ecco il gol al minuto novantasei di Paco Alcacer. Il Dortmund vola a +4 dal Bayern ed a +3 dal gruppo delle quattro inseguitrici costituito da LipsiaWerder Brema ed Herta Berlino (le prime due vittoriose contro Norimberga Wolfsburg, la terza bloccata sullo 0-0 in trasferta dal Mainz).

Ligue 1: In Francia ennesima vittoria del Psg, che strapazza in casa per 5-0 il Lione. Nel primo tempo Neymar la sblocca su rigore dopo nove minuti, poi nella ripresa si scatena l’uragano Mbappé che in tredici minuti, tra il 61′ ed il 74′, sigla addirittura quattro gol e mette in ghiaccio il match. Un espulso per parte nel primo tempo (Kimpembe per i parigini, Tousart per l’OL). Dietro il Psg vincono sia Lille che Marsiglia, che battono rispettivamente 3-1 il Saint Etienne e 2-0 il Caen. Il Lille ora è a quota 19, con l’OM distante tre punti ed al terzo posto insieme al Montpellier (bloccato 1-1 sul campo del Guingamp).

Luca Missori

(Fonte immagine: Calciomercato.com)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.