Home News Brescia show a Pescara, manita e primo posto aspettando il Palermo, in...

Brescia show a Pescara, manita e primo posto aspettando il Palermo, in coda si fermano tutte

0
Fonte www.padovacalcio.it

Ventiduesima giornata in serie B e cambia la testa della classifica, le rondinelle distruggono a domicilio la squadra di Pillon e guadagnano la prima piazza, aspettando il match del Barbera. Dietro non cambia nulla, bene Benevento, Cosenza e Spezia

Il campionato cadetto continua con i suoi ribaltoni, dopo il grosso spavento di Lecce con l’infortunio di Scavone, fortunatamente rientrato. Nella serata di domenica il Brescia dà il colpo decisivo surclassando il Pescara all’Adriatico. La squadra di Corini mette la freccia e in attesa della gara di domani tra Pescara e Foggia si gode il primato in classifica. Bella vittoria del Benevento che accorcia in zona playoff così come lo Spezia. Il Cosenza stacca la zona calda vincendo la sua partita col Cittadella. Vediamo nel dettaglio le gare.

Nell’anticipo del venerdì grande paura a Lecce per l’infortunio occorso a Scavone nei primi secondi del match contro l’Ascoli. Il giocatore giallorosso dopo uno scontro aereo cade a terra privo di sensi rendendo necessario l’intervento dell’ambulanza. I giocatori, scossi, dopo una prima sospensione decidono di comune accordo di non tornare in campo e optare per il rinvio a data da destinarsi. Il calciatore sarà poi considerato fuori pericolo nelle seguenti ore.

Le gare in scena sabato vedono il pareggio di Carpi tra i padroni di casa e il Verona. Vantaggio degli uomini di Castori firmato Di Noia, parità degli scaligeri nella ripresa grazie a Matos. Importante vittoria del Cosenza che in terra calabrese regola 2-0 il Cittadella. Il tabellino porta i nomi di Sciaudone e Tutino, i rossoblu si portano in una zona tranquilla della classifica. Parità a Padova tra la squadra di Bisoli e la Salernitana, sfida che termina a reti inviolate. Successo dello Spezia che in Liguria ha la meglio sulla Cremonese, il 2-0 arriva grazie alla doppietta di un ispirato Bartolomei.

Nelle partite della domenica ecco la netta vittoria del Benevento al Vigorito contro il Venezia. Mattatore Roberto Insigne che va a bersaglio due volte, reti inframezzate da quella di Coda su rigore. Da segnalare per i lagunari di Walter Zenga l’espulsione all’81’ di Domizzi. Pareggio, invece, nella sfida salvezza tra Crotone e Livorno. In Calabria vanno avanti gli ospiti grazie ad una autorete di Spolli rimontata sempre nel primo tempo dal gol di Simy per l’1-1 finale. All’Adriatico di Pescara prova di forza clamorosa del Brescia che batte i padroni di casa per 5-1. Scatenati gli attaccanti bresciani, va a segno Donnarumma e Torregrossa due volte, una su rigore. Completano il tabellino Romagnoli e Bisoli, per il Pescara, tramortito, gol della bandiera firmato Monachello.

Chiude il turno il match di Palermo tra i rosanero e il Foggia mentre invece ha riposato in questo turno il Perugia di Alessandro Nesta.

Risultati 22^ Giornata

Lecce – Ascoli rinviata

Carpi – Verona 1-1

Cosenza – Cittadella 2-0

Padova – Salernitana 0-0

Spezia – Cremonese 2-0

Benevento – Venezia 3-0

Crotone – Livorno 1-1

Pescara – Brescia 1-5

Palermo – Foggia (04/02 h. 21.00)

Riposa: Perugia

Classifica: Brescia 39, Palermo* 37, Lecce*, Pescara 34, Benevento* 33, Verona 32, Spezia 31, Cittadella 30, Perugia* 29, Salernitana 28, Cremonese 26, Ascoli*, Venezia 25, Cosenza 24, Foggia*, Crotone, Carpi 18, Livorno* 17, Padova 16.

*1 partita in meno

Foggia -8 di penalizzazione

Glauco Dusso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.