Home News Bologna: ultimo sprint per la salvezza

Bologna: ultimo sprint per la salvezza

1

I rossoblù, reduci dal successo contro il Chievo, hanno sorpassato l’Empoli: la permanenza in Serie A non è più un miraggio

“Abbiamo avuto fortuna, ma la fortuna bisogna anche meritarsela”: due mesi fa, il 10 febbraio, Mihajlovic si presentò in conferenza stampa dopo il pari casalingo ottenuto contro il Genoa (1-1) illustrando questa interessante teoria.

Il tecnico serbo a fine stagione potrebbe essere insignito di numerose lauree ad honorem, non solo quella di filosofia ma anche di medicina: la sua gestione ha rigenerato i rossoblù.

Con il successo di lunedì contro il Chievo (3-0), i felsinei hanno effettuato uno spettacolare controsorpasso ai danni dell’Empoli: i toscani ora sono terzultimi e accusano due punti di distacco dagli emiliani. Restano 7 gare, 7 passi verso la salvezza, qualche metro di rettilineo prima del traguardo e della bandiera a scacchi: il nome delle squadre che resteranno nella massima serie si deciderà al fotofinish.

La fallimentare gestione Inzaghi (2 successi in 21 incontri di Serie A) è un lontano ricordo nei pressi di Casteldebole: il suo sostituto viaggia ad una media di 1,60 punti a partita frutto di 5 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte. Il dato sulle debacle assume connotati meno negativi se teniamo conto che, esclusa quella contro l’Udinese, le altre tre sono arrivate contro le prime sei della classifica (Roma, Juventus e Atalanta).

Le ottime prestazioni non possono comunque far dormire sogni tranquilli: i petroniani domenica –ore 15.00- saranno impegnati al franchi contro la Fiorentina. Il derby dell’Appennino non sarà una gara facile: Montella è subentrato al dimissionario Pioli. La compagine di Saputo conosce i benefici del cambio di allenatore…

Paolo A.G. Pinna
Fonte foto: Tio.ch

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.