Home News Bologna-Napoli 1-1: Barrow risponde a Manolas – Analisi e pagelle

Bologna-Napoli 1-1: Barrow risponde a Manolas – Analisi e pagelle

0

Pareggio divertente al Dall’Ara: campani avanti con il difensore greco, nella ripresa il pari dell’attaccante gambiano. Nel finale felsinei vicinissimi ai 3 punti con Palacio e Danilo. L’onestà di Gattuso: “Loro hanno fatto meglio di noi”

Bologna e Napoli si dividono la posta al Dall’Ara: finisce 1-1, un pari che sta stretto ai padroni di casa, molto più vicini alla vittoria rispetto ai campani. Reti di Manolas e Barrow, allo scadere palo pieno di Danilo.

Mihajlovic lascia in panchina Orsolini per dare fiducia a Skov Olsen, robusto turnover anche per Gattuso che opta per l’inedito tridente Politano-Milik-Lozano. La partita si sblocca dopo appena 7′: angolo di Politano e colpo di testa vincente di Manolas, che brucia Tomiyasu e segna il quarto gol in campionato. La reazione degli emiliani arriva con un’azione simile: Mbaye batte di testa Meret, ma l’ex difensore dell’Inter è in posizione millimetrica di fuorigioco.

Nella ripresa i ragazzi di Mihajlovic non si danno per vinti, anzi dimostrano di averne di più degli azzurri. Il più attivo è Soriano che, al 67′, imbuca per Palacio, l’attaccante argentino supera Meret, ma il Var annulla per fuorigioco. All’80’ ancora l’ex centrocampista di Sampdoria e Villarreal lancia in profondità Barrow che trafigge il portiere dei campani per il pareggio, stavolta definitivo. Nei minuti finali le due squadre non si accontentano e allora fioccano le occasioni: in un remake dell’azione del gol annullato, Palacio spreca un’occasione d’oro davanti a Meret, dall’altra parte Mertens fa la barba al palo, ma l’azione più clamorosa arriva con l’uomo che non ti aspetti: Danilo tira un missile dalla distanza che si stampa sul palo. E’ l’ultima delle tantissime emozioni di un match piacevole, finito con un pari tutto sommato giusto. Anche se quel legno tremerà a lungo…

Commento
Bologna nettamente più bello nel secondo tempo. Ancora troppe le amnesie difensive, però davanti ci sono alcune certezze come Palacio e Barrow, sempre più punto di riferimento dei rossoblu. Ottima la prova anche di Soriano. Piccolo passo indietro per gli azzurri, che comunque stanno usando questo finale di stagione come prova generale per la Champions League. Unica nota stonata Milik, che sembra già con la testa lontano dalla Campania.

Pagelle Napoli
Meret 6: incolpevole sulla rete di Barrow.
Di Lorenzo 5,5: in sofferenza nella ripresa, si becca un giallo che gli farà saltare Napoli-Udinese.
Manolas 7: torna al gol, nel finale resiste nonostante i crampi.
Maksimovic 6: in leggera difficoltà nella ripresa, comunque sufficiente.
Hysaj 6: meglio nella fase di copertura che in quella di spinta.
Elmas 5,5: non sfrutta al meglio la chance dal primo minuto (Fabian Ruiz 6: entra quando la squadra è a corto di fiato).
Demme 6: sempre più punto di riferimento del centrocampo azzurro, però soffre Soriano.
Zielinski 5,5: spesso impreciso, si vede poco anche negli inserimenti (Allan sv).
Politano 6: suo l’assist per Manolas, ma poco altro (Callejon 6: fa il suo senza particolari errori).
Milik 5: si vede pochissimo, decisamente fuori forma (Mertens 6: gli bastano pochi minuti per sfiorare il gol).
Lozano 6: ha recuperato una buona forma, ma è poco pericoloso (Insigne 6: sufficiente, necessitava di un po’ di riposo).
Gattuso 6: buon pareggio, poteva togliere Manolas quando accusava i crampi.

Gattuso: “Bologna meglio di noi”
Con grande onestà, Rino Gattuso ammette a fine partita che i rossoblu non hanno demeritato: “Non mi è piaciuta la squadra nel secondo tempo, sembravamo quelli di cinque mesi fa. Il Bologna ha fatto molto meglio di noi. Abbiamo giocato al di sotto delle ultime partite e non va bene. Gli stimoli li abbiamo, visto che ci aspetta il Barcellona fra pochi giorni. Ho visto una squadra non attenta. Siamo stati fortunati a pareggiare”.

Fonti foto: alfredopedulla.it, forzaazzurri.net

Francesco Carci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.