Home News Benevento la marcia continua, il Pordenone non si ferma più, Frosinone terzo,...

Benevento la marcia continua, il Pordenone non si ferma più, Frosinone terzo, impresa Juve Stabia

1
Fonte legab.it

La sedicesima giornata in serie B certifica ancora una volta la supremazia dei campani ma ancora di più la posizione dei neroverdi friulani vera sorpresa del torneo

Non finisce di stupire il campionato cadetto anche dopo il turno numero 16. Sebbene ormai le vittorie del Benevento non facciano più notizia ecco che continuano i successi del Pordenone che portano i neopromossi ancora al secondo posto. Scala posizioni il Frosinone che sembra aver imbroccato una buona serie. Bene anche la Virtus Entella e l’Ascoli mentre crolla in casa il Chievo. Quest’ultimo viene sorpreso dalla Juve Stabia che prende tre punti fondamentali per la lotta salvezza così come la Cremonese che dà un dispiacere al Perugia. Perde ancora l’Empoli invece risorge la Salernitana con il Crotone che non sa più vincere. Vediamo nel dettaglio i match di giornata.

Nell’anticipo di venerdì il risultato più clamoroso di giornata. Il Chievo cede in casa alla Juve Stabia dopo esser stato avanti per 2-0. Nel primo tempo, infatti, Rigione e Pucciarelli mandano in orbita i clivensi. La ripresa è fatale ai padroni di casa che subiscono prima la rete di Addae e poi due rigori entrambi siglati da Forte. Il secondo, quello della vittoria, già oltre il novantesimo. Da sottolineare la prova insufficiente del portiere veneto Semper.

Le gare del sabato vedono la vittoria di misura dell’Ascoli contro il Cittadella. A certificare il buon momento dei bianconeri la rete decisiva del solito Scamacca vero fattore in questo periodo per la squadra di Zanetti. Prosegue il buon periodo del Frosinone di Nesta che batte allo Stirpe il Pescara. Un secco 2-0 al termine del match, le firme sul tabellino sono di Maiello e Dionisi. Reti bianche, invece, nella sfida tra Venezia e Spezia. I lagunari non riescono a sfruttare gli ultimi venti minuti in superiorità numerica vista l’espulsione comminata a Maggiore.

A Chiavari l’Entella vince 2-0 la gara contro l’Empoli. A decidere la contesa le segnature di Morra e De Luca. Piove sul bagnato al 70′ con il rosso sventolato a Balkovec con l’Empoli costretto in dieci. Amaro l’esordio di Tramezzani sulla panchina del Livorno dopo aver sostituito l’esonerato Breda. In casa contro la capolista Benevento i toscani capitolano sotto i gol di Kragl e Letizia. Amaranto sempre fanalini di coda in classifica.

I match della domenica propongono l’ennesima impresa del Pordenone che va a vincere in quel di Cosenza. Scatenato Strizzolo che segna una doppietta nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo. Nella ripresa accorcia le distanze Lazaar ma il risultato non cambierà più. Vittoria importante della Cremonese in casa con il Perugia. La squadra di Baroni va in vantaggio grazie a Claiton. Il solito Iemmello pareggia ma Piccolo riporta avanti i grigiorossi questa volta definitivamente. Rocambolesca partita all’Arechi dove la Salernitana torna al successo contro il Crotone. Vanno avanti i calabresi grazie a Golemic ma nella ripresa si svegliano i campani che pareggiano con Jallow e vanno in vantaggio con la rete di Gondo. Un autogol di Jaroszynski a una manciata di minuti dalla fine sembra beffare i padroni di casa ma ancora Gondo al 94′ fa esplodere i tifosi salernitani regalando i tre punti alla sua squadra.

Chiude il turno il posticipo di domani sera che vede la sfida fra Trapani e Pisa.

Risultati 16^ Giornata

Chievo – Juve Stabia 2-3

Ascoli – Cittadella 1-0

Frosinone – Pescara 2-0

Venezia – Spezia 0-0

Virtus Entella – Empoli 2-0

Livorno – Benevento 0-2

Cosenza – Pordenone 1-2

Cremonese – Perugia 2-1

Salernitana – Crotone 3-2

Trapani – Pisa (16/12 h. 21.00)

Classifica: Benevento 37, Pordenone 28, Frosinone 26, Virtus Entella, Cittadella 25, Chievo, Ascoli 24, Perugia 23, Salernitana, Crotone 22, Pescara, Empoli 21, Pisa*, Spezia, Cremonese 20, Venezia 19, Juve Stabia 17, Cosenza 14, Trapani* 13, Livorno 11.

*1 partita in meno

Glauco Dusso

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.