Home News Benevento ennesimo allungo ma il Pordenone cade in piedi, scatto Frosinone, bene...

Benevento ennesimo allungo ma il Pordenone cade in piedi, scatto Frosinone, bene Salernitana e Pescara

1
Fonte legab.it

Giornata 21 in serie B e la squadra di Inzaghi aumenta ancora il vantaggio sulla seconda, in coda tutti fermi o quasi

Niente di nuovo sotto il sole. Il ventunesimo turno in cadetteria conferma ancora di più la leadership del Benevento. Brutto tonfo del Pordenone contro il Pescara, i friulani però rimangono secondi. Continua il buon periodo per la Salernitana e il Frosinone, delusione, invece, per quanto riguarda il Crotone. Male ancora l’Ascoli, zoppica l’Empoli che cambia nuovamente guida tecnica. Dietro tutti in affanno. Ecco nel dettaglio i match di giornata.

Nell’anticipo del venerdì finisce in parità la sfida del Castellani tra Empoli e Chievo Verona. La sblocca Tutino a favore dei toscani ma a inizio ripresa Meggiorini riagguanta il risultato per i clivensi. Ennesima occasione persa dagli azzurri che salutano Roberto Muzzi a cui la partita è stata fatale. La società, infatti, ha deciso di esonerare il tecnico e di affidare la panchina a Pasquale Marino.

Le gare del sabato vedono il ritorno alla vittoria nel nuovo anno del Benevento che va a vincere a Cittadella. Match che si decide tutto nella ripresa. Padroni di casa per tutto il secondo tempo in dieci per il rosso preso da Adorni. Vantaggio campano con Moncini, pareggio granata di Iori su rigore ma a quattro minuti dal termine Maggio regala tre punti a Filippo Inzaghi. All’Arena Garibaldi finisce 1-1 tra Pisa e Juve Stabia. Medesimo svolgimento anche qui, vanno avanti i nerazzurri all’83’ grazie a Masucci ma in un concitato finale, al 95′, Di Gennaro consegna alle Vespe un altro risultato utile. Dopo il triplice fischio accenno di rissa in campo ed espulsioni comminate a Marconi e Troest.

Colpaccio di Nicola Legrottaglie che ha preso il posto di Luciano Zauri sulla panchina del Pescara. Gli abruzzesi espugnano il campo del Pordenone e si rilanciano in classifica. Finisce 2-0 per i Delfini, le reti nel secondo tempo in rapida successione di Zappa e Galano. Altro pareggio quello di Chiavari tra Virtus Entella e Cremonese. Segnano prima gli ospiti con Ciofani, pareggia il solito De Luca per i padroni di casa. Ancora una vittoria per la Salernitana di Ventura, all’Arechi cade il Cosenza. I calabresi passano in vantaggio con il gol di Asencio, gli amaranto non ci stanno e ribaltano il punteggio grazie a Lombardi e Akpa Akpro. I campani continuano la loro scalata verso le prime posizioni.

Nei match della domenica da segnalare l’impresa dello Spezia che espugna il campo del Crotone. Vanno avanti i liguri con Nzola ma vengono riagguantati da un rigore di Maxi Lopez. Gli ospiti ci credono e segnano il punto della vittoria grazie a Ragusa a poco più di dieci minuti dal termine. Rosso a Messias dopo il triplice fischio dell’arbitro. Parità in laguna tra Venezia e Trapani. Un gol per tempo, prima segnano i padroni di casa con Aramu. Nella ripresa impattano la gara i siciliani con la firma di Pettinari. Basta un gol di Citro al Frosinone per prendersi i tre punti ad Ascoli. Continua il buon periodo della squadra di Nesta.

Chiude il turno il posticipo di domani sera tra Perugia e Livorno.

Risultati 21^ giornata

Empoli – Chievo 1-1

Cittadella – Benevento 1-2

Pisa – Juve Stabia 1-1

Pordenone – Pescara 0-2

Virtus Entella – Cremonese 1-1

Salernitana – Cosenza 2-1

Crotone – Spezia 1-2

Venezia – Trapani 1-1

Ascoli – Frosinone 0-1

Perugia – Livorno (27/01 h. 21.00)

Classifica: Benevento 50, Pordenone 35, Crotone 34, Salernitana 32, Frosinone, Virtus Entella 31, Chievo, Cittadella 30, Pescara 29, Spezia, Juve Stabia 28, Ascoli, Perugia* 27, Pisa 26, Venezia, Empoli 24, Cremonese 23, Cosenza 20, Trapani 19, Livorno* 13.

*1 partita in meno

Glauco Dusso

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.