Home News Bayern Monaco, ennesima stagione ai vertici

Bayern Monaco, ennesima stagione ai vertici

1

I bavaresi dall’avvento di Flick in panchina si sono ritrovati e sono tornati in corsa per tutti gli obiettivi

In un momento in cui di calcio si parla inevitabilmente poco, analizziamo la stagione fin qui condotta da uno dei club più importanti d’Europa che da anni domina il campionato tedesco, il Bayern Monaco.

La stagione dei bavaresi non era iniziata nel migliore dei modi con la squadra che trovava difficoltà nell’abituarsi agli schemi di Kovac e che stava scivolando in zone di classifica che sicuramente non gli appartenevano. Con l’esonero del tecnico croato e l’avvento in panchina di Hans-Dieter Flick le cose, dopo un iniziale smarrimento, sono tornate alla normalità. Il club più titolato di Germania ha ripreso a correre e vincere senza conoscere soste, con l’ultimo risultato negativo che risale al 7 dicembre 2019 con la sconfitta in casa del Borussia Mönchengladbach. In Bundesliga ha recuperato i punti di svantaggio dal Lipsia che conduceva la classifica ed ora si trova solitario in vetta con quattro punti di vantaggio sul Dortumund secondo e cinque dal citato Lipsia, ora terzo. Quello che più stupisce è la facilità di andare in gol pressoché con tutti gli elementi della rosa, guidati dal numero 9 più forte del mondo, Robert Lewandowski autore finora di 39 reti in 33 presenze in tutte le competizioni.

Per tornare definitivamente nell’Olimpo del calcio l’obiettivo dei tedeschi non può che essere la Champions League, che manca ormai dalla stagione 2012-2013 e che sarebbe un’ulteriore dimostrazione di forza da parte di una delle squadre più complete del panorama europeo. Il cammino nella competizione finora è stato assolutamente perfetto, sei vittorie su altrettanti match nel girone e 3-0 secco rifilato al Chelsea a Stamford Bridge nell’andata negli ottavi di finale, prima dello stop a tutte le competizione sportive. I tedeschi alla ripresa dell’attività sportiva vorranno di certo continuare così per imprimere ancor di più il loro nome nella storia del calcio.

Fonte foto: 90min.com

Alessandro Fornetti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.