Home News Barcellona: Messi non basta più, e Griezmann diventa un caso

Barcellona: Messi non basta più, e Griezmann diventa un caso

1

Sciagurato black out dei catalani, che in 7 minuti vengono surclassati dal Levante

La fortuna del Barcellona, fin’ora, si chiama Real Madrid. Perché se la squadra di Valverde sta faticando, quella di Zidane appare ancor più balbettante. I catalani, infatti, vengono sconfitti in casa del Levante, con i blancos che, per l’ennesima volta, non ne approfittano e mancano il sorpasso, complice lo 0-0 casalingo contro il Betis.

Nonostante la sconfitta, dunque, rimane primo il Barcellona, ma i campanelli d’allarme per Valverde cominciano ad essere parecchi. La sconfitta di Valencia ha minato le certezze e spazzato via le ultime 4 vittorie consecutive in Liga. E pensare che la gara col Levante era iniziata in discesa con il calcio di rigore realizzato dal solito Messi, a segno da 5 partite di fila. La buona sorte blaugrana però, si spezza ad inizio ripresa, con l’infortunio alla caviglia di Suarez e i 3 gol in sette minuti (dal 61′ al 68′) della squadra di casa, guidata dall’ex madridista Borja Mayoral. E i numeri, ora, preoccupano. È già la terza sconfitta infatti per i catalani. I problemi sono soprattutto dietro. La squadra prende gol con facilità disarmante. Sono già 14 le reti subite, tra le prime 10 della classe solo il Valencia ha fatto peggio, con 18 gol al passivo. In attacco, poi, ci si  deve affidare sempre al talento di Messi, e l’infortunio di Suarez ora rischia di complicare la situazione. Chi sta deludendo ancor di più però è Antoine Griezmann. Il francese, arrivato per 120 milioni dall’Atletico tra mille polemiche, non sembra essersi integrato con i compagni, dal punto di vista tecnico ma forse anche umano. Sono solo 4 i gol in campionato, di cui una doppietta datata 25 agosto contro il Betis. Insomma una vita fa per chi era arrivato per rendere ancor più stellare un attacco già forte ma che forse aveva bisogno di nuova verve.

Non è un caso, quindi, che la società si stia cominciando a guardare intorno in ottica mercato. I principali quotidiani spagnoli insistono   sulla trattativa per Lautaro Martinez, ritenuta la spalla perfetta per Messi, come accade anche con la nazionale argentina. La stagione però è ancora lunga, e il tempo per perfezionarsi è ancora dalla parte di Valverde. L’occasione è già martedì, quando al Camp Nou arriverà lo Slavia Praga per chiedere il discorso qualificazione agli ottavi di Champions. Un piccolo passo per i catalani, che da ora hanno sempre meno margine di errore.

Federico Leoni

Fonte foto: sportskeeda.com

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.