Home News Atletico, è un Morata on fire

Atletico, è un Morata on fire

1

L’attaccante spagnolo si è preso in mano la squadra nell’ultimo periodo e il Cholo ora gongola

Se la stagione dell’Atletico di Madrid è fin adesso positiva, una buona dose di merito la si deve ad un giocatore, cresciuto, andato e poi ritornato alla base colchonera, come Alvaro Morata.

L’ex attaccante del Chelsea, nonostante il dosato minutaggio da parte del Cholo Simeone, sta, negli ultimi tempi, stupendo tutti per numeri e continuità. Il bilancio, in effetti, è dalla sua parte: 13 gare giocate delle 17 totali, tra cui solo nove dal primo minuto, con 7 reti tra campionato e Champions League.

Se vogliamo dirla tutta, però, l’annata dell’ex giocatore di Chelsea e Juventus fra le altre, non era iniziata proprio al meglio, poiché dopo il gol decisivo alla prima giornata contro il Getafe, ha avuto una grande involuzione, dovuta sia ai continui problemi muscolari che alle scelte di Simeone, il quale preferiva mettere davanti Joao Felix e Diego Costa.

Da quel 18 agosto, infatti, lo spagnolo ha trovato pochissimo spazio, rimanendo ai box per più di un mese, e rientrando in maniera kafkiana solo il 25 settembre, quando subentrato a Diego Costa al minuto 69’, si beccò nel giro di pochissimi minuti una clamorosa doppia ammonizione, lasciando in dieci i suoi.

Da lì in avanti, la stagione di Morata è cambiata totalmente, riuscendo a compiere un ultimo mese da assoluto protagonista. Nelle ultime 6 partite tra Liga e Champions, va a segno altrettante volte, trasformandosi da oggetto indesiderato e criticato a clamoroso cecchino, portando ai suoi ben 12 punti e sorreggendo da solo l’attacco colchonero, vista l’assenza di Joao Felix e il basso rendimento di Diego Costa (a secco di reti nelle ultime 10 partite e ora infortunato).

Un bilancio in continuo aggiornamento, vista la 17esima marcatura con la Nazionale, arrivata nella serata di venerdì contro Malta.

Che dire di più…Sì Morata Sì party.

Fonte foto: Itasportpress

Sandro Caramazza

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.