Home News Atalanta, Palomino assolto dal Tribunale antidoping

Atalanta, Palomino assolto dal Tribunale antidoping

   Tempo di lettura 1 minuto

Il centrale argentino è fermo da diversi mesi per aver assunto erroneamente una sostanza anabolizzante ma dal nuovo anno sarà a disposizione di Gasperini

Ottime notizie in casa Atalanta. Il Tribunale nazionale antidoping di Nado Italia ha assolto Palomino, difensore centrale della Dea fermo da agosto per essere risultato positivo ad una sostanza anabolizzante. L’argentino si era subito difeso parlando di una “contaminazione accidentale” e non volontaria, versione accolta dal Tribunale antidoping che permetterà all’argentino di ricominciare gli allenamenti a Zingonia.

Difficilmente Gasperini potrà utilizzare Palomino nelle ultime due gare di campionato prima della sosta Mondiale, dato che il giocatore in questo periodo si è allenato da solo e deve ritrovare la giusta condizione, ma il numero 6 saprà sicuramente essere una risorsa importante nel 2023.

Fonte foto: Getty Images

Davide Farina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.