Home News Atalanta, occhio a due giovani

Atalanta, occhio a due giovani

1

Gli orobici hanno ripreso gli allenamenti sul campo. Intanto gli scout continuano a puntare nuovi prospetti

Il riavvio degli allenamenti di gruppo lunedì 18 maggio, ha permesso anche all’Atalanta di rimettere in moto i propri tesserati in vista dell’ormai probabile ritorno della Serie A, a metà giugno. Dopo i controlli di routine per garantire la massima sicurezza a giocatori e staff, le sedute vere e proprie sono iniziate mercoledì 20, con la squadra divisa in gruppi al centro sportivo di Zingonia.

Nella giornata di ieri, presenti al centro sportivo orobico anche i vertici dirigenziali, con il presidente Percassi seduto in panchina, il responsabile dell’area tecnica Giovanni Sartori e il direttore operativo, Spagnolo, a visionare la squadra, sempre con il massimo rispetto per il distanziamento e la prevenzione. Gasperini ha voluto ritestare i propri ragazzi con la palla tra i piedi, facendo svolgere anche una piccola partitella in famiglia.

Nonostante i fari del nuovo Gewiss Stadium siano spenti da tempo, quelli degli uomini mercato bergamaschi non cessano mai di puntare e scovare nuovi talenti. Sul taccuino più luminare d’Italia sono, infatti, finiti due giovani stranieri di grande prospettiva, Charles Deketelaere e Abdallah Nouri. Il primo è un trequartista belga classe 2001, ritenuto uno dei migliori prospetti del calcio fiammingo. Dotato di grande tecnica e con spiccate doti di inserimento, Deketelaere, nonostante la giovane età, ha già debuttato in grandi manifestazioni, come la Champions League, subentrando nel corso del match del suo Brugge contro il Psg. Su di lui, c’è l’interesse anche dell’Inter.

Tre anni più giovane ma stesso ruolo e dote calcistica Abdallah Nouri. Il fantasista di proprietà del Lione è cercato da molti club prestigiosi: Milan, Valencia e anche Barcellona. La concorrenza è alta ma guai a sottovalutare l’abilità dei dirigenti orobici, convinti di poter contare su una grandissima Accademy, in cui il giovane Nouri potrebbe crescere senza particolari problemi.

Fonte foto: Union Feltre

Sandro Caramazza

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.