Home News Alla Fiorentina mancano i gol degli attaccanti

Alla Fiorentina mancano i gol degli attaccanti

0
CONDIVIDI

Tre gare senza vittoria per la viola che aspetta le reti del Cholito Simeone

Solo due punti e due gol fatti nelle ultime tre partite per la Fiorentina di Stefano Pioli. I gigliati hanno iniziato il campionato con le ambizioni di competere per l’Europa e ci stanno riuscendo occupando attualmente il sesto posto con 15 punti.

L’ultima vittoria dei viola è di un mese fa contro l’Atalanta, frutto delle reti di Veretout e Biraghi, un centrocampista e un difensore. Nelle successive tre partite solamente due reti arrivate da componenti della mediana, ancora il francese e Benassi. Mancano i gol degli attaccanti; tra le punte a disposizione di Pioli solo Simeone e Chiesa sono andati in rete, due a testa sulle sedici totali della viola. Poco soprattutto per l’attaccante argentino reduce da una stagione che lo ha visto protagonista con 14 marcature. L’ultimo gol risale al 19 settembre nel pareggio a Marassi contro la Sampdoria. La scorsa settimana contro il Torino l’allenatore ha deciso di tenerlo in panchina per la prima volta nella stagione facendolo entrare a inizio ripresa. L’esclusione ha scatenato nel giocatore la voglia di rivincita come sottolineato dal “Non mollare” in risalto nelle stories di Instagram.

Sabato al Franchi la Fiorentina ospita la Roma, una squadra ancora in cerca d’autore e capace di partite imprevedibili nel bene e nel male. Pioli è intenzionato a confermare per buona parte la formazione che ha pareggiato contro a Torino. Le uniche modifiche dovrebbero riguardare l’attacco con il rientro dal primo minuto di Simeone e Pjaca al posto di Eysseric e Mirallas. A centrocampo, invece, Fernandes rimane favorito su Gerson.

Per la viola la partita di sabato sarà un vero e proprio esame di maturità per confermare di poter competere per un posto in Europa.

(fonte foto: tuttomercatoweb.com)

Valerio Cucci

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.